Quantcast

Storia e memoria nella prima serata della Settimana della Letteratura di Bobbio

Lunedì 9 agosto, nei giardini dell’Auditorium intitolato a Philippe Daverio, in. P.tta Santa Chiara a Bobbio (Piacenza), davanti a un pubblico numeroso e partecipe si è tenuta la serata di apertura della Settimana della Letteratura, evento giunto alla XIV edizione, organizzato dalle Edizioni Pontegobbo in collaborazione con il Comune di Bobbio e il supporto di Nordmeccanica Group.

Settimana letteratura Bobbio 2021

Nella prima parte della serata Mauro Annoni, Presidente dell’Istituto di Storia Contemporanea di Pesaro, ha presentato la novità editoriale “Monticello 16 aprile 1945. La battaglia, i partigiani, la gente” (Edizioni Pontegobbo). Ha dialogato con lui Edoardo Pivoni. Nella seconda parte l’architetto Manrico Bissi, Presidente di Archistorica, ha tenuto alta l’attenzione con la conferenza dal titolo “Bobbio, dalle origini al Rinascimento”.

Manrico Bissi

Il secondo appuntamento del festival letterario è per stasera, martedì 10 agosto, alle ore 21 con la conferenza su Dante, nei 700 anni dalla morte, dal titolo “E ‘l modo ancora m’offende”: storie di violenza sulle donne nella Divina Commedia, con letture, proiezioni e accompagnamento musicale. A seguire si parlerà di ’68 con Claudio Arzani che presenterà il suo ultimo libro “Nelle fauci degl’Agnelli” (Edizioni Pontegobbo).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.