Quantcast

Una garanzia per la seconda linea della Canottieri Ongina: conferma per Mattia Cereda

Più informazioni su

Una garanzia per la seconda linea della formazione, un pilastro per i fondamentali meno “appariscenti” ma determinanti nell’economia di gioco. In serie B maschile, la Canottieri Ongina potrà fare nuovamente affidamento sul libero Mattia Cereda, classe 1997 e al suo terzo anno nel sodalizio monticellese con cui nella scorsa stagione ha sfiorato l’A3.

“Non si è posta per nulla – spiega il direttore sportivo della Canottieri Ongina, Donato De Pascali  – la condizione di sostituire uno specialista altamente affidabile che oltretutto – condizione molto importante per come è stata costruita la squadra – sarà chiamato ad assumere responsabilità importanti all’interno degli equilibri di seconda linea. Avendo già trascorso due stagioni alla Canottieri Ongina saprà offrire il suo apporto senza tempistiche interlocutorie di ambientamento. Tecnicamente abile ricettore naturale, sono sicuro che la sua motivazione possa portarlo ad attestarsi tra i migliori interpreti di tutti i gironi della categoria”.

“La scorsa stagione – spiega Cereda, che vanta anche una stagione in A2 alla Gas Sales Piacenza vincendo Coppa Italia e conquistando la promozione in Superlega – è stata difficile, beve ma intensa: sembrava non partisse mai, poi ci sono stati vari cambi di programma in corsa e infine siamo stati in campo fino alla fine, oltretutto non tutelati senza tamponi in materia di Covid-19. Resta l’amaro in bocca per il ko finale contro Garlasco, ho deciso di rimanere perché non voglio lasciare le cose a metà. E’ cambiato l’allenatore, alcuni compagni e ci sono nuovi stimoli; spero si riaccenda la scintilla verso nuovi traguardi. A Monticelli ho avuto modo di trovare e conoscere un ambiente bello, “pulito”, dove si sta bene”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.