Quantcast

Calendasco, su il sipario sui lavori del castello

Una giornata con un solo protagonista: il castello medioevale, con un occhio a Dante Alighieri.

Sabato prossimo, 18 settembre, a Calendasco (Piacenza) si accenderanno i riflettori sul maniero e sui lavori di ristrutturazioni in corso. L’amministrazione comunale organizza infatti un “open day” del cantiere avviato la scorsa primavera, con visite guidate che permetteranno di svelare le opere in esecuzione. Ne sono previste tre nell’arco del pomeriggio: alle ore 14.30, 15.30 e 17.30. Per l’occasione, saranno presentati anche i progetti sul futuro delle scuderie a lato dell’antico edificio, la collaborazione avviata con il Politecnico di Milano-Sede di Piacenza per riscoprire la loro storia e i progetti in via di definizione per recuperarle e valorizzarle. A finanziarli, un contributo di 50 mila euro ottenuto dal Ministero dell’Interno. Per partecipare alle visite serve avere il Green pass e prenotare al numero 3207698852.

In serata, appuntamento invece con “Il castello, le stelle e…Dante!”, iniziativa promossa per il 700esimo anniversario dalla scomparsa del Sommo Poeta. Dalle ore 21, sulla piazza del castello l’astronomo Michele Cifalinò guiderà il pubblico nell’osservazione del cielo stellato. Ad accompagnarlo, l’interpretazione di canti della Divina Commedia a cura degli attori di Quarta Parete e le note di un’arpa. Anche in questo caso, l’accesso è consentito solo ai possessori del Green Pass.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.