Quantcast

Un Fiorenzuola sfortunato impatta contro la Pro Sesto (0-0)

Più informazioni su

PRO SESTO – FIORENZUOLA 0-0 (FINALE)

Si deve accontentare di un punto il Fiorenzuola che non è riuscito a finalizzare le occasioni da gol, due i legni colpiti, create sul campo della Pro Sesto. Partono meglio i rossoneri che sfiorano la rete con Tommasini di testa, ma la traversa si oppone. Col passare dei minuti i ritmi calano e la Pro Sesto prova a farsi vedere senza mai riuscire a impensierire Battaiola. Nella ripresa ancora il Fiorenzuola pericoloso, impegna Del Frate con Nelli e due volte con Oneto, che prima ha colpito un palo e poi ha chiamato l’estremo difensore di casa alla gran parata. Ma non c’è nulla da fare il risultato non si sblocca e finisce a reti bianche.

4ª Giornata Campionato Serie C Girone A

TABELLINO – Pro Sesto 1913 vs U.S. Fiorenzuola 0-0

Pro Sesto: Del Frate; Mazzarani; Gattoni (84’ Marchesi); Pecorini; Capelli (84’ Gianelli); Buongiorno (73’ Cerretelli); Scapuzzi (61’ Gualdi); Grandi; Brentan (73’ Maldini); Caverzasi. All. Filippini

U.S. Fiorenzuola: Battaiola; Olivera (56’ Potop); Dimarco; Zaccariello; Ferri; Tommasini (69’ Oneto); Bruschi; Nelli (69’ Mamona); Currarino; Palmieri; Cavalli. All. Tabbiani

Arbitro: Canci – Assistenti: Cataneo – Parisi – Quarto Uomo: Garofalo

Note: Recupero 1’ e 6’ – Ammoniti: Scapuzzi (P); Mazzarani (P); Zaccariello (F); Lucarelli (P)

Il Fiorenzuola domina ma non sfonda allo Stadio Breda di Sesto San Giovanni (MI), impattando per 0-0 con la Pro Sesto al termine di un match giocato a senso unico.

Il primo squillo di tromba rossonero arriva al 5’, con lo schema su calcio di punizione laterale che vede la sponda di Ferri per Tommasini, il quale centra in pieno la traversa. Sul corner seguente, ancora il pallone carambola su Tommasini e si spegne di un soffio a lato.

Il Fiorenzuola comanda il gioco, mentre i padroni di casa di Mister Filippini cercano solo le ripartenze in contropiede. Nonostante la grande supremazia territoriale da parte valdardese , non si segnalano ulteriori grandi emozioni nella prima frazione di gioco.

Al rientro in campo dagli spogliatoi Nelli imbecca Currarino sulla destra, dalla linea di fondo il cross trova ancora Tommasini che calcia di prima; si salva d’istinto Del Frate.

La Pro Sesto si vede al 63’ con una punizione dai 30 metri di Brentan bloccata in due tempi da Battaiola.

Sul ribaltamento di fronte, sulla fascia mancina lo scarico al limite su Nelli vede la conclusione parata in tuffo da Del Frate.

Al 70’ azione sulla sinistra di grande qualita’ da parte del Fiorenzuola, con Dimarco che trova il colpo di testa di Oneto, appena entrato, che di testa colpisce in pieno il palo interno con il pallone che carambola in campo.

E’ sempre Oneto pericolosissimo al 78’ sul cross di Potop, con la torsione di testa che trova il miracolo di Del Frate. Sull’unica ripartenza pericolosa della gara della Pro Sesto, all’84’ il tiro di Cerretelli dai 25 metri viene bloccato in 2 tempi da Battaiola.

Il Fiorenzuola ci crede fino all’ultimo secondo, ma non riesce a sdradicare il fortino della squadra di Filippini. Finisce 0-0.

Andrea Fanzini


LA CRONACA

Finale al “Breda” senza reti tra Pro Sesto e Fiorenzuola

Sei minuti di recupero concessi.

Ancora Fiorenzuola vicino al gol, all’81’ Oneto riceve palla dalla fascia sinistra e colpisce di testa impegnando il portiere avversario.

Ancora un palo del Fiorenzuola, azione sulla sinistra dei rossoneri al 71′ Bruschi crossa al centro per Oneto che, di testa, impatta e colpisce il palo.

Ripreso il gioco.

Finisce in parità la prima frazione di gioco a Sesto San Giovanni.

Al 5′ il Fiorenzuola colpisce una traversa con Tomassini, l’attaccante che impatta di testa da pochi metri colpendo il legno.

IN CAMPO – La Pro Sesto, guidata da mister Filippini, si schiera con un 3-5-2 che vede Del Frate in porta; Pecorini, Caverzasi e Mazzarani in difesa; Brentan in mediana con Gattoni e Scapuzzi, arretrato di qualche metro, nel ruolo di mezzali, mentre Capelli e Lucarelli agiranno sulle rispettive fasce. In attacco c’è la novità Buongiorno in coppia con Grandi.
Il Fiorenzuola di mister Tabbiani scende in campo con un 4-3-3 composto da Battaiola tra i pali, protetto da Olivera, Cavalli, Ferri e Dimarco. A centrocampo spazio a Nelli, Zaccariello e Palmieri. Tridente offensivo formato da Currarino, Tommasini e Bruschi.

Queste le formazioni ufficiali della gara:

Pro Sesto (3-5-2): Del Frate; Pecorini, Caverzasi, Mazzarani; Capelli, Gattoni, Brentan, Scapuzzi, Lucarelli; Buongiorno, Grandi. A disp.: Bagheria, Maldini, Della Giovanna, Gualdi, Marzupio, Capogna, Parrinello, Gianelli, Cerretelli, Marchesi, Ghezzi. All.: Filippini.
Fiorenzuola (4-3-3): Battaiola; Olivera, Cavalli, Ferri, Dimarco; Nelli, Zaccariello, Palmieri; Currarino, Tommasini, Bruschi. A disp.: Burigana, Potop, Maffei, Esposito, Oneto, Giani, Arrondini, Mamona, Guglieri, Danovaro, Varoli, Godano. All.: Tabbiani.
Arbitro: Matteo Canci di Ferrara (Parisi-Cataneo). Quarto Ufficiale: Gerardo Garofalo di Torre del Greco.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.