Quantcast

Da lunedì riparte l’apertura serale della “Passerini Landi” (con green pass)

A partire dal 13 settembre, riprende l’apertura serale della Biblioteca Passerini Landi di Piacenza dal lunedì al venerdì, estendendo sino alle 21 la fascia in cui sarà possibile fruire dei servizi operativi al piano terra: le postazioni studio, l’emeroteca, il prestito di dvd e dei libri a scaffale aperto. Questi, dunque, gli orari per la sede di via Carducci, in vigore dalla prossima settimana: lunedì dalle 14 alle 21, dal martedì al venerdì dalle 9 alle 21, il sabato dalle 9 alle 19.

“Si conferma – sottolinea l’assessore alla Cultura Jonathan Papamarenghi – il prolungamento dell’attività sperimentata per alcuni mesi già dal settembre 2019 e poi consolidatasi come un prezioso punto di riferimento innanzitutto per gli studenti, ma più in generale per tutti coloro che hanno necessità di conciliare la fruizione della Biblioteca con impegni lavorativi o familiari. Uno strumento importante a favore della collettività, che portiamo avanti non solo a seguito dell’adesione entusiasta e della positiva risposta del pubblico, ma innanzitutto grazie alla disponibilità del personale e a un’organizzazione dei servizi culturali sempre più dinamica e flessibile. L’Amministrazione comunale ha scelto di investire fortemente in questo servizio, perché rappresenta appieno la nostra volontà di rendere la cultura e la sua fruizione sempre più aperta non solo negli spazi e nelle opportunità, ma anche negli orari: il prolungamento dell’apertura riflette proprio questo modo di intendere un aspetto fondamentale della quotidianità”.

Nel ricordare che, per l’accesso a tutte le sedi bibliotecarie, è necessario esibire il Green Pass, tutte le indicazioni riguardanti la prenotazione di risorse e l’uso degli spazi sono consultabili sul sito www.passerinilandipiacenza.it.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.