Quantcast

“Dalla Provincia massima attenzione al monitoraggio e alla cura delle strade”

Patrizia Barbieri, presidente della Provincia, risponde al sindaco di Gragnano, Patrizia Calza, che aveva sollecitato la manutenzione della strada tra Castelsangiovanni e Borgonovo, così come del tratto che unisce Gragnano alla frazione di Casaliggio, lamentando rischi per la la sicurezza degli automobilisti.

“Per quanto riguarda la ex Strada provinciale 412 della Valtidone – precisa Barbieri – le attuali condizioni di regolarità del piano viabile sono di diretta responsabilità di Anas. La Provincia, pur non potendo intervenire direttamente, ha comunque già preso contatti con il referente tecnico di Anas per sollecitare una rapida soluzione delle criticità”. “Per quanto concerne la strada provinciale n. 7 di Agazzano – prosegue il presidente Barbieri – la problematica segnalata tra Gragnano e Casaliggio non è riconducibile alla gestione ordinaria della rete, perché la Provincia di Piacenza pone la massima attenzione al continuo monitoraggio e alla costante cura del patrimonio viabilistico provinciale. In quel punto Ireti ha recentemente eseguito lavori di riqualificazione volti al posizionamento di una nuova rete acquedottistica, che hanno comportato anche il rifacimento complessivo della pavimentazione stradale, che necessitano di una naturale fase di assestamento. Sono in corso approfondimenti per verificare l’eventuale responsabilità delle lavorazioni per la posa di tale infrastruttura relativamente all’insorgenza delle problematiche segnalate”.

“In ogni caso – conclude -, è già stato programmato dalla Provincia – entro la metà di ottobre – un intervento finalizzato alla rimozione delle situazioni maggiormente pericolose presenti nel tratto tra Gragnano Trebbiense e Casaliggio, che sono state evidenziate con il posizionamento dell’apposita segnaletica di pericolo”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.