Quantcast

Il Fiorenzuola ritrova i suoi tifosi, sabato esordio casalingo contro Renate “Dobbiamo essere squadra”

Tutto pronto per il debutto casalingo del Fiorenzuola, nella stagione che segna il ritorno dei rossoneri nel calcio professionistico.

Dopo il successo esterno all’esordio contro Salò (1-2), gli uomini di Mister Luca Tabbiani attendono tra le mura amiche del Velodromo Pavesi l’A.C. Renate, con il match valevole per la seconda giornata di Serie C Girone A al via sabato 4 settembre alle 17:30 In vista della partita, l’allenatore del Fiorenzuola ha rilasciato ai microfoni della società alcune dichiarazioni. Sulla preparazione dell’incontro, Tabbiani ha detto: “Abbiamo ripreso un po’ di condizione dei ragazzi che avevano avuto il covid, siamo numericamente in tanti. Abbiamo fuori per squalifica Tommasini e Palmieri, mentre Fiorini sta recuperando. L’abbiamo preparata bene: la prima in casa nel professionismo, dopo tanti anni, dobbiamo far sì che sia una gara da ricordare e fare un bel risultato”.

Poi uno sguardo agli obiettivi della stagione. “Dobbiamo giocare partita dopo partita e vedere dove possiamo arrivare – ha evidenziato -. Per una neopromossa come noi chiaramente l’obiettivo principale resta la salvezza, con o senza playout, ed ogni step successivo sarebbe qualcosa di importante in più. Siamo partiti bene, ma il percorso è lungo e la classifica fino a gennaio non conta, così come le vittorie contano relativamente. L’importante è che ci sia un’identità e a Salò abbiamo dimostrato di averla, anche nei momenti in cui dovevamo soffrire. Noi dobbiamo essere squadra prima di tutto e pensare a salvarci, poi per qualcosa di più ci sarà tempo”.

Sulla rosa a disposizione, Tabbiani ha affermato “Abbiamo costruito una squadra giovane, anche se tanti sono già abituati a giocare a questi livelli, a cui abbiamo aggiunto alcuni giocatori più maturi che possano dare una mano a questi ragazzi a crescere”.

VIDEO – LE DICHIARAZIONI PRE-PARTITA DI MISTER LUCA TABBIANI

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.