Quantcast

Il giovane talento del pianoforte Elia Cecino in concerto al Municipale

La Stagione dei concerti del Teatro Municipale di Piacenza prosegue venerdì 1 ottobre, alle ore 20 e 30, con il pianoforte di Elia Cecino, in coproduzione con Fondazione Val Tidone Musica.

Considerato tra i migliori talenti emergenti del panorama pianistico, vincitore del prestigioso Premio Venezia 2019, e recentemente anche del XXIV Concurs Internacional de Piano Ricard Viñes, Elia Cecino si è già esibito in teatri e sale da concerto quali il Teatro La Fenice di Venezia, il Teatro Verdi di Trieste, Fazioli Concert Hall di Sacile, Teatro Olimpico di Vicenza, Sala degli Affreschi della Società Umanitaria a Milano, oltre che in numerose città europee (Vienna, Wolfsburg, Amburgo) e negli Stati Uniti. Si è proposto da solista con Düsseldorf Symphony Orchestra, Sichuan Philharmonic, Bacau Philharmonic e altre orchestre. Nel recital pianistico di venerdì al Municipale, recuperato dalla Stagione 2020 sospesa a causa della pandemia, il giovane pianista affronterà un ampio repertorio, che vedrà l’esecuzione della Sonata in sol maggiore, op. 31 n. 1 di Ludwig van Beethoven, della Sonata n. 3 in fa diesis minore, op. 23 di Aleksandr Skrjabin, dei Klavierstücke n. 1 e 3 di Livio Bollani, per concludere con la Sonata n. 7 in si bemolle maggiore, op. 83 di Sergej Prokof’ev.

Cecino, nato nel 2001 a Treviso, comincia lo studio del pianoforte a nove anni con Maddalena De Facci e si diploma con lode presso il Conservatorio di Cesena nel 2018. Nel 2020 ottiene il Diploma di Specializzazione dell’Accademia del Ridotto di Stradella con Andrzej Jasinski e si sta perfezionando con Eliso Virsaladze presso la Scuola di Musica di Fiesole.

Informazioni e biglietti – La Fondazione Teatri di Piacenza ricorda che, come da normativa vigente, l’accesso al concerto è consentito esclusivamente ai soggetti muniti di Green Pass. I biglietti sono in vendita online su www.teatripiacenza.it e, solo su appuntamento, alla Biglietteria del Teatro Municipale (tel. 0523 385720 / 21 – biglietteria@teatripiacenza.it).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.