Quantcast

Il neo campione europeo Caponeri nello staff della Gas Sales Bluenergy “Entusiasta”

Massimo Caponeri, neo campione europeo con la Nazionale, entra nello staff della Gas Sales Bluenergy Volley Piacenza.

Classe 1964, Caponeri inizia la sua carriera nella stagione ’99/2000 sulla panchina del Perugia Volley come Assistente allenatore. A novembre del 2005 sostituisce Piero Molducci diventando Capo allenatore della squadra umbra. Nel 2013/14 affianca Lorenzo Bernardi come secondo dello Jastrzebski Wegiel (POL) per poi passare dalla stagione successiva insieme a lui all’Halkbank Ankara (TUR). Alla competizione europea appena conclusa affianca in qualità di Vice il C.T. Ferdinando De Giorgi conquistando la medaglia d’oro con la squadra azzurra. Caponeri vanta un palmares importante: 3 Supercoppe (2006 – 2008 – 2017), 4 Coppe Italia (2008 – 2009 -2018 -2019), 1 Campionato italiano (2018) e 1 Campionato Europeo (2021).

“Siamo orgogliosi di accogliere Massimo Caponeri – commenta il Direttore Generale Hristo Zlatanov – nel nostro staff. Quando capitano opportunità bisogna coglierle, e noi non ci siamo fatti trovare impreparati. Sono sicuro che l’innesto del coach toscano e neocampione europeo possa essere un aiuto in più per Bernardi e Botti. Nell’ottica di crescita e consolidamento, Massimo Caponeri rappresenta l’ultimo tassello del progetto stagionale della Gas Sales Bluenergy Volley Piacenza, siamo sicuri che la sua esperienza e la recente vittoria europea con gli Azzurri ci permetteranno di alzare ancora di più l’asticella”.

Grande soddisfazione è stata manifestata anche da parte di Coach Massimo Caponeri che in modo repentino ha risposto presente alla chiamata del Direttore Generale Hristo Zlatanov. “Sono entusiasta – afferma Massimo Caponeri – di aver ricevuto questa importante chiamata. È stata una trattativa lampo. Tornato in Italia dopo l’esperienza con gli Azzurri sono partito immediatamente alla volta di Piacenza. Arrivo in un ambiente a me familiare con molti volti noti, tra cui Lorenzo Bernardi e Aaron Russell con i quali ho già avuto il piacere di collaborare. Non vedo l’ora di cominciare a lavorare e portare alla squadra il mio contributo”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.