Quantcast

Piace sul campo della Virtus Verona nel recupero. Scazzola “Sarà una gara combattuta”

Tre pareggi in altrettante partite per il Piacenza, che mercoledì sera cercherà di sbloccarsi in campionato sul campo della Virtus Verona nel recupero della seconda giornata (fischio d’inizio ore 20.30, aggiornamenti in diretta su PiacenzaSera.it).

BIGLIETTI

I biancorossi sono reduci dal pari acciuffato domenica nel finale, e in dieci uomini, con la Pro Patria: una partita che, dopo un buon primo tempo anche se con poca incisività in avanti, si è improvvisamente complicata per la squadra di Scazzola, con il vantaggio degli ospiti e la successiva espulsione di Tafa, prima della positiva reazione che ha portato al pareggio di Gonzi e alla vittoria sfiorata nel finale. Successo che ora il Piacenza vuole mettere nel mirino davanti ad una Virtus Verona che fin qui ha raccolto un solo punto. Per la sfida di mercoledì sera, oltre a Simonetti e Angileri, fermi ormai da tempo, Scazzola dovrà rinunciare allo squalificato Tafa e anche Cesarini, entrato domenica nella ripresa e autore di una prestazione positiva, va verso il forfait.

“Sarà sicuramente una partita combattuta – le parole del tecnico alla vigilia – affrontiamo una squadra che lo scorso anno ha disputato i playoff e può contare su un attacco di grande esperienza. Come sempre però dobbiamo pensare soprattutto a noi, migliorando ciò che finora non ha funzionato e ripartendo dalle cose positive che abbiamo fatto. Arriviamo alla sfida con entusiasmo e determinazione: sappiamo di dover pensare partita per partita, anche se ci aspettano diverse impegni ravvicinati, cercando di recuperare qualche giocatore che ci è mancato nelle ultime gare”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.