Quantcast

Il Tar di Parma respinge il ricorso di Piacenza Servizi Cimiteriali

Più informazioni su

La nota stampa del Comune di Piacenza

Con ordinanza del 2 settembre scorso, il Tar di Parma con una lunga e articolata motivazione ha rigettato l’istanza di sospensione, avanzata dalla Piacenza Servizi Cimiteriali, del conferimento dei servizi cimiteriali alla Sanitaria Servizi Ambientali, così come deciso dal Comune di Piacenza dopo l’estromissione della stessa Piacenza Servizi Cimiteriali. L’ordinanza rende così consolidata tale estromissione.

Nell’ordinanza, il Tar di Parma ha accolto uno ad uno gli argomenti svolti dalla difesa dell’Avvocatura comunale avverso la richiesta di annullamento, invalidità ed efficacia dell’iter seguito dal Comune, così come avanzata dalla Piacenza Servizi Cimiteriali. Oltre agli argomenti di diritto e difesa degli atti del Comune, la difesa comunale ha sottolineato al Tribunale Amministrativo che da circa un mese, da quando vale a dire è subentrato il nuovo concessionario, i servizi cimiteriali funzionano regolarmente, e, a supporto della correttezza dell’azione del Comune, si è costituita nel ricorso contro la Piacenza Servizi Cimiteriali anche la Sanitaria Servizi Ambientali.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.