Quantcast

Mercati finanziari: come investire senza errori oggi grazie ai libri sulla borsa

Sempre più appassionati cercano modalità pratiche e veloci per imparare i rudimenti del trading e giocare in Borsa ottimizzando le proprie possibilità di successo.

Non tutti i libri o gli e-book sugli investimenti, però, si rivelano attendibili o in grado di riportare informazioni in modo che risultino di facile comprensione.

Per assicurarsi di intraprendere un percorso formativo valido, dunque, sarà fondamentale affidarsi a libri sulla Borsa realizzati dai migliori esperti del settore oppure messi a disposizione gratuitamente dalle più affidabili piattaforme di trading del momento.

I libri migliori per imparare a investire in borsa

Uno dei libri più emblematici nel mondo della Borsa e del trading è, certamente, quello scritto da Warren Buffett, intitolato proprio “Il metodo Warren Buffett”: si tratta di una storia di vita che parte da una passione e termina con una serie di successi. In tal senso, l’autore si racconta in modo molto trasparente, spiegando quali strategie e paradigmi ha utilizzato per creare investimenti a lungo termine che hanno portato a ottimi risultati. Una crescita personale, di fatto, che può essere alla portata di tutti.

Il libro di Benjamin Graham, “L’investitore intelligente”, invece, analizza i valori contabili di azioni e asset di vario genere in un’ottica molto approfondita, allo scopo di fare previsioni sul loro andamento in modo ragionato.

Uno dei libri, secondo il parere degli esperti, più attendibile in assoluto e paradossalmente meno noto, è “Pensa e arricchisci te stesso” di Napoleon Hill. La peculiarità di questa guida è nel focalizzarsi soprattutto sulla mentalità giusta da sviluppare per avere successo nella vita e, quindi, anche negli investimenti.

Infine, anche “La mente del trader” di Giacomo Probo tocca argomenti riconducibili alla sfera psicologica ed emozionale dell’investitore in Borsa. Questo, soprattutto nella prima parte del libro, ove si approfondiscono i meccanismi interiori che portano il trader a fare determinate scelte; nella seconda parte, invece, si approfondiscono le analisi tecniche del mercato.

Le piattaforme di trading dove trovare libri sulla borsa

Un portale di trading ufficiale molto spesso è il primo che propone, ai propri trader o aspiranti tali, materiale didattico e formativo senza costi. Uno su tutti è l’e-book di OBRinvest, uno dei migliori sul mercato. Si può scaricare semplicemente iscrivendosi e fornisce spiegazioni chiare partendo da zero, senza tecnicismi inutili e con esempi pratici che sono davvero propedeutici ai futuri investimenti. Completo e, ovviamente, gratuito, questo e-book può essere seguito da un “allenamento” tramite il conto virtuale, denominato anche conto DEMO. Senza mai usare soldi reali, si simulano tutti i principali investimenti e operazioni di trading online, entrando nel vivo senza rischi e imparando a comprendere anche su quali asset si è più versati. Non vi sono limiti di tempo e questo è il motivo per il quale è uno strumento eccezionale non solo per il trader che desideri mettere a frutto quanto studiato su libri o e-book, ma anche per gli investitori più preparati che vogliano esplorare nuove strade.

Analogamente si può sfruttare il copy trading che consente di ricopiare, in senso letterale, le operazioni in Borsa dei migliori trader di sempre ottenendo molteplici vantaggi: innanzitutto si impara dai migliori, integrando gli insegnamenti dei libri; in secondo luogo non occorre mettersi a studiare i mercati investendo tempo (e, anche in questo caso, i trader più navigati utilizzano a loro volta tale possibilità); infine, ci si concede qualche opzione in più di successo.

Queste piattaforme di trading non richiedono commissioni e sono tutte certificate: organi come la CySEC o l’italiana CONSOB monitorano e autorizzano i broker a svolgere il loro lavoro, garantendone la professionalità in un’ottica di trasparenza delle operazioni finanziarie.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.