Quantcast

Musica ai Giardini, martedì sul palco il “Roberto Testini Non Blues Ultra”

Martedì 7 settembre presso i Giardini Margherita di Piacenza – alle ore 21:30 – si terrà il quarto concerto della rassegna “Musica ai Giardini 2021”, giunta alla diciannovesima edizione.

Protagonista della serata sarà il “Roberto Testini Non Blues Ultra”, formazione musicale composta da Roberto Testini – chitarra; Davide Dal Pozzolo – sax; Riccardo Vigorè – contrabbasso; Enrico Ferraresi – batteria. La rassegna è organizzata da Arci Piacenza in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune, la Regione Emilia-Romagna e la Fondazione di Piacenza e Vigevano. L’ingresso è gratuito fino ad esaurimento dei 100 posti disponibili e, per accedere, sarà obbligatorio esibire il Green Pass covid.  I Giardini Margherita verranno chiusi alle ore 20:00 e riaperti alle ore 20:45 per il concerto.

Roberto Testini – Nasce nel 1962 a Milano, imbraccia la sua prima chitarra, regalata dal padre, a 15 anni e già alla fine degli anni 70 si occupa professionalmente di musica. Approfondisce gli studi di chitarra con il maestro Ivo Meletti e consegue l’attestato di direttore d’orchestra jazz con il maestro Filippo Daccò. Chitarrista e cantante, ha sempre seguito le sue grandi passioni musicali, il blues e il rock latino. Ha girato in lungo e in largo, prima l’Italia e poi l’Europa, all’inizio come side-man ed in seguito come interprete della propria musica. Verso la metà degli anni 80 hanno inizio le sue collaborazioni con artisti americani, in tour e in studio di registrazione: Luther Allison, Oliver Sain, Walter Liniger, Teddy Riley, Willie Littlefield, Jimmy Witherspoon, Barbara Carr, Buddy Miles, Walter Wolfman Washington, Janice Harrington, Lillian Bouttè, Earl Conway, Ronnie Jones, Arthur Miles, Nathaniel Peterson. Significative le collaborazioni con artisti italiani: Fabio Treves, Aida Cooper, Paolo Rossi, Vince Tempera. Altrettanto prestigiose le jam session con Jeff Healy, Slash, Alex Britti, Carlos Santana, Sister Sledge, Bernardo Lanzetti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.