Quantcast

Paolo Rumiz e Gianrico Carofiglio chiudono a Pontenure il festival 45° Parallelo

Si conclude in questo fine settimana a Pontenure (Teatro Serra di Parco Raggio) il festival 45° Parallelo che nel mese di settembre ha coinvolto gli spettatori con numerosi appuntamenti dedicati alla musica, al teatro e ad incontri con giornalisti, scrittori, politici ed esperti toccando i temi più disparati: dai cambiamenti climatici all’origine delle carte piacentine, dalle storie e alle ricette delle nostre razdore all’attualità politica.

Gli ultimi appuntamenti si presentano di grande interesse e con ospiti prestigiosi. Si inizia venerdì 24 settembre alle 17 con la presentazione del libro “Ultimi respiri a Kabul” dello scrittore afgano Fawad e Raufi. Un libro autobiografico nel quale Fawad racconta la sua storia e quella della sua famiglia, drammaticamente simile a quella di tanti altri afghani. Ci parla del temporaneo esilio in Pakistan, in campi profughi che mai potranno diventare una vera casa, e di un ritorno in patria colmo di speranze ma anche di amarezze. A corollario della presentazione un’esposizione di immagini realizzate a Kabul dal grande fotografo piacentino Prospero Cravedi Sempre venerdì 24 alle ore 21 il Gruppo Teatrale Quarta Parete porterà in scena “Quante storie…per un tesoro”. Uno spettacolo per bambini e famiglie con protagonisti i personaggi delle favole e delle fiabe più note che svelano i loro sogni ed i loro desideri.

Sabato 25 settembre alle ore 17 “Europa dove sei?” incontro con Paolo Rumiz giornalista, scrittore e grande viaggiatore che prendendo spunto dal suo viaggio laico attraverso i monasteri europei raccontato nel libro “Il filo infinito” ci parlerà di delusioni, speranze e prospettive per un continente ancora incapace di essere all’altezza della propria cultura millenaria. Domenica 26 settembre alle ore 17 “Con parole precise” incontro con Gianrico Carofiglio, ex magistrato scrittore di narrativa e saggistica che ci parlerà dell’importanza e del potere della parola e del dovere civile di usarle responsabilmente per esprimersi in modo chiaro e veritiero.

Tutti gli appuntamenti sono ad ingresso gratuito e si terranno nel giardino del Teatro Serra di Parco Raggio. In caso di maltempo ci si sposterà al cinema/teatro OMI in Piazza Re Amato.

Informazioni e prenotazioni:
Biblioteca Comunale: 0523/511504
Ufficio cultura: 338/9960127
Mail: biblioteca.pontenure@sintranet.it

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.