Quantcast

Piacenza in lutto per la morte del giovane Kristopher, solidarietà alla mamma Katia Tarasconi

Tutta la città di Piacenza è in lutto per la morte di Kristopher Dixon, 18 anni da compiere a dicembre, e partecipa al dolore della mamma, Katia Tarasconi, già assessore e ora consigliere regionale del Pd, e di tutta la sua famiglia.

Continuano ad arrivare messaggi di solidarietà dopo l’improvvisa scomparsa del ragazzo, in seguito a un incidente stradale a Roma. Kristopher era a bordo di uno scooter insieme a un amico quando è andato a scontrarsi contro un tram, in zona Pigneto. Ma la dinamica è ancora al vaglio delle forze dell’ordine. La polizia locale della capitale ha acquisito le immagini delle videocamere della zona in cui è avvenuto lo scontro. Sarà inoltre necessario aspettare prima di poter riportare Kristopher a casa: l’autorità giudiziaria ha infatti disposto l’autopsia che sarà eseguita nei prossimi giorni. Restano ancora gravi le condizioni dell’amico che era con lui: nella serata del 18 settembre è stato trasferito all’ospedale San Filippo Neri, sempre nella capitale.

Alle condoglianze arrivate dal mondo della politica, si sono aggiunte quello dello sport: Kristopher militava nella Gotico Garibaldina, che oggi è scesa in campo – dopo un minuto di silenzio – con una maglietta dedicata a lui. Così come il Piacenza Calcio, con “il Presidente Pighi, il vice presidente Polenghi, il socio Rigolli, tutto il Consiglio di amministrazione porgono sentite condoglianze in questo momento di enorme dolore”. Non ha fatto mancare il proprio sostegno anche il mondo del volontariato, con i messaggi di cordoglio di Croce Rossa e Anpas, pubblicati attraverso i propri canali social. Sospesa anche la manifestazione di solidarietà 100 volani per Iris, evento beneficio pro hospice, in programma per la giornata di oggi a Cortemaggiore.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.