Quantcast

Controlli anti-covid nelle aziende: 59 verifiche, 17 irregolarità. Multe per 25mila euro

Più informazioni su

Proseguono le attività di prevenzione e controllo delle Forze di Polizia, pianificate dal Comitato provinciale Ordine e Sicurezza pubblica, presieduto dal Prefetto Daniela Lupo.

Nell’ultima settimana – dal 13 al 19 settembre 2021 – le forze dell’ordine hanno effettuato 521 servizi con l’impiego di 1104 uomini.
Nello stesso arco temporale, nell’ambito dei controlli Covid, sono state controllate dalle Forze di Polizia statali e locali 977 persone e 23 attività o esercizi commerciali. All’esito dei controlli è stato sanzionato un cittadino. Solo nell’ultimo fine settimana sono state controllate 258 persone e 9 attività. Complessivamente, dall’8 marzo 2020 e sino al 19 settembre 2021, sono state controllate 148.919 persone (4.330 sanzionate) e 8.512 esercizi commerciali (98 le sanzioni).

CONTROLLI ALLE AZIENDE – Nell’ambito delle attività di controllo ed ispettive per la verifica dei protocolli Covid, coordinate dalla Prefettura e realizzati in maniera congiunta da Ispettorato del Lavoro, Guardia di Finanza ed Ausl, dal 1° gennaio al 21 settembre 2021, sono state controllate 59 aziende, registrando in 17 casi irregolarità ed elevando consequenzialmente sanzioni per complessivi euro 25.597,46. Le aziende irregolari, nei cui confronti sono stati adottati provvedimenti, hanno ripristinato le condizioni di sicurezza senza che si rendesse necessaria la sospensione dell’attività a cura della Prefettura.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.