Quantcast

Straordinario Tuzzi: primato provinciale per l’Atletica Piacenza sui 3000 metri

Super prestazione per Giovanni Tuzzi in occasione del meeting Run, Jump & Throw tenutosi a Scandiano (Reggio Emilia) nella serata del 14 settembre. Il portacolori dell’Atletica Piacenza si è reso protagonista di un’eccellente gara sui 3000 Assoluti, letteralmente dominati in 8’21”31. Si tratta di un tempo di assoluto pregio, che colloca il biancorosso al vertice delle graduatorie all-time piacentine. Giovanni sta dimostrando di essere in stato di grazia: dopo il recente primato personale sui 1500, ora anche il record provinciale assoluto sui 3000 con un tempo decisamente invidiabile.

Molto brava anche Emma Casati, capace di vincere la gara dei 3000 Assoluti Donne con un tempo non affatto lontano dal proprio primato: Emma ha, come il compagno di squadra Tuzzi, condotto una gara in solitaria e soltanto contro il tempo, anche in questo caso pregevolissimo, 9’50”38. Altra bella soddisfazione per Giuliano Fornasari, tecnico alfiere del mezzofondo piacentino, più in forze che mai.

REGIONALI CADETTI – A Parma, il 18 e 19 settembre, si sono invece tenuti i Campionati Regionali Cadetti. Anche in questa occasione, l’Atletica Piacenza ha saputo distinguersi per gli ottimi risultati. Andrea Palazzina si è laureato Campione regionale nel lancio del martello Cadetti, scagliando l’attrezzo a 39,22m, nuovo record personale. Titolo regionale anche per Anna Pissarotti, che ha vinto i 300 ostacoli con il tempo di 47”68. Anna ha inoltre sfiorato il podio negli 80 ostacoli Cadette, corsi in 13”33, a soli due centesimi dal bronzo. Bronzo invece per Carolina Quagliaroli: nel salto in alto, è riuscita a superare l’asticella posta a 1,51m. Buonissimo quinto posto per Sofia Cefalotti, che ha corso gli 80 piani con il tempo di 10”94. Bene anche il personale di Elia Lavelli, 1,58m nel salto in alto e sesto posto.

Dopo questo esaltante weekend, l’Atletica Piacenza si appresta ora a dare battaglia nella fase nazionale dei Campionati di Società Allievi, ai quali parteciperà con la squadra maschile e quella femminile. Appuntamento dunque a Cles il 25 e il 26 settembre.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.