Quantcast

Torna a Piacenza la Settimana Organistica Internazionale PROGRAMMA

Il 12 settembre, nell’ambito della 24^ Rassegna Contemporanea “G. Zanaboni”, avrà inizio la Stagione autunnale con un evento straordinario legato al VII centenario della morte dei poeti Dante Alighieri (1265-1321) e Lapo Saltarelli (1255-1320), mentre il prossimo 25 settembre partirà, come da tradizione, la 53^ Settimana Organistica Internazionale con importanti appuntamenti che ci accompagneranno per ogni fine settimana fino al giorno 7 novembre.

La rassegna, come al solito di grande interesse e valore artistico, propone una serie di sette diversi eventi musicali che vedranno esibirsi il fior fiore del concertismo per organo con programmi sempre accattivanti e nuovi. Gli ospiti della rassegna di quest’anno si cimenteranno di volta in volta con le particolari sonorità di 4 organi piacentini. Vi sarà inoltre un concerto dedicato ai duecento anni del Fortepiano Slepila 1820. La manifestazione, che contiene anche la 24^ Rassegna Contemporanea “Giuseppe Zanaboni”, è realizzata sotto l’alto patronato di moltissime istituzioni, nonché dell’UNESCO e della Commissione Europea che ne ha riconosciuto, come da anni accade, l’alto valore culturale ed artistico, nonché il respiro europeo.

Ogni concerto è ad ingresso libero e gratuito. Maggiori dettagli sui singoli eventi dei due Festival possono essere trovati sul sito www.gruppociampi.com. Di seguito il programma degli eventi.

EVENTO STRAORDINARIO PER VII CENTENARIO DANTIANO

Domenica 12 settembre

Piacenza, Cortile di Palazzo Farnese, ore 21,30

24^ Rassegna Contemporanea “Giuseppe Zanaboni”

Prima esecuzione assoluta dell’opera lirica da camera in I atto

Lapeggiamenti, amenità, querimonie et altri tremendi affetti nella nobilissima Florenzia

© Bastogi Libri, Roma

Parole di Claudio Saltarelli – Musica di Joe Schittino

Personaggi e interpreti:

Lapo Saltarelli da Monte di Croce (baritono) – GIANPAOLO RUGGERI

Dante Alighieri (tenore) – BLAGOJ NACOSKI

CORO DEL TEATRO MUNICIPALE DI PIACENZA diretto da CORRADO CASATI

ORCHESTRA FILARMONICA ITALIANA

CAMILLO MOZZONI – direttore concertatore

(costumi Arrigo, Milano – Calzature Epoca, Milano – Parrucche Audello, Torino – Materiale scenico Rosso Tiziano, Piacenza)

– – – –

SOI – SETTIMANA ORGANISTICA INTERNAZIONALE

1° CONCERTO – FINESTRA GIOVANI

Sabato 25 settembre 2021

Piacenza, Basilica di S. Savino, ore 21

KAROL MOSSAKOWSKI (Polonia)

24^ Rassegna Contemporanea “Giuseppe Zanaboni”

Musiche di: J. Brahms, K. Mossakowski, G. Pierné, F. Mendelssohn-Bartholdy

 

2° CONCERTO – FINESTRA GIOVANI

Domenica 3 ottobre 2021

Piacenza, Basilica di S. Savino, ore 16

MARCO CORTINOVIS (Italia)

24^ Rassegna Contemporanea “Giuseppe Zanaboni”

Musiche di: M. E. Bossi, P. Geminiani, E. Grieg, F. Liszt, L. Janacek, R. Di Cecco, M. Cortinovis

 

3° CONCERTO – FINESTRA GIOVANI

Domenica 10 ottobre 2021

Piacenza, Salone d’Onore di Palazzo Anguissola-Cimafava (via P. Giordani, 2, I piano), ore 16

BEATRICE MAGNANI (Italia), fortepiano

GIANNI BICCHIERINI (Italia), fortepiano

Musiche di: L. van Beethoven

 

4° CONCERTO – FINESTRA GIOVANI

Domenica 17 ottobre 2021

Piacenza, Basilica di S. Giovanni in Canale, ore 16

CONSTANCE TAILLARD (Francia)

Musiche di: D. Buxtehude, A. de Cabezon, L.-N. Clérambault, G. Frescobaldi, J. B. Cbanilles, J. Stanley, F. Roberday, J.-J. Beauvarlet-Charpentier, J. P. Sweelinck, Ch. Avison

 

5° CONCERTO

Domenica 24 ottobre 2021

Piacenza, Basilica di S. Antonino, ore 16

MASSIMO GABBA (Italia)

24^ Rassegna Contemporanea “Giuseppe Zanaboni”

Musiche di: A. Guilmant, P. Davide da Bergamo, F. Mendelssohn, J. S. Bach, L. Léfébure-Wély

 

6° CONCERTO

Domenica 31 ottobre 20201

Piacenza, Basilica di S. Savino, ore 16

FRANçOIS ESPINASSE (Francia)

24^ Rassegna Contemporanea “Giuseppe Zanaboni”

Musiche di: E. Du Caurroy, J. S. Bach, B. Mernier, J. Alain, B. Bartok

 

7° CONCERTO

Domenica 7 novembre 2021

Piacenza, Basilica di S. M. di Campagna, ore 21

NICOLAS BUCHER (Francia)

Musiche di: J.-B. Lully fils “Il Giovane”, J. S. Bach, J.-J. Beauvarlet-Charpentier, N. de Grigny

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.