Quantcast

Torna con 130 banchi il Mercato Europeo: varchi controllati e green pass obbligatorio

Sono 130 i banchi attesi da venerdì 17 settembre a domenica 19 sul Pubblico Passeggio per l’edizione 2021 del Mercato Europeo. In Municipio la presentazione dell’iniziativa – la 16esima – con l’assessore al commercio Stefano Cavalli, il presidente di Unione Commercianti Raffaele Chiappa e il direttore Gianluca Barbieri.

“Un evento importante per il territorio – ha sottolineato Chiappa – perchè attrae tante persone anche da fuori, in particolare dai comuni lombardi. E’ una manifestazione che piace agli operatori e permetterà loro di recuperare tutto il lavoro purtroppo perso nei mesi precedenti. E piace anche ai cittadini, perchè se una fiera dura da 16 anni vuol dire che è entrata nel dna dei piacentini, come le feste tradizionali più importanti. I dati che abbiamo ci fanno capire che questa è un’opportunità anche per far conoscere la nostra città, il centro storico ai non piacentini. E’ stato tutto programmato e pianificato perchè siano rispettate le normative di sicurezza, avremo l’obbligo del green pass, con steward ai varchi di ingresso per il controllo della temperatura; su questo i protocolli sono stati abbastanza rigidi da parte delle autorità. Ci sono stati aumenti dei costi di gestione dell’evento, ma la sicurezza sarà garantita agli operatori, ma soprattutto ai clienti”. Per accedere alla manifestazione sarà necessario munirsi di mascherina e green pass, quest’ultimo non sarà richiesto ai varchi ma potrà essere oggetto di verifica all’interno della fiera.

LE MODIFICHE ALLA VIABILITA’ – Per consentire lo svolgimento in sicurezza dell’edizione 2021 del Mercato Europeo, già dalle ore 13 di giovedì 16 settembre, sino alle ore 5 del mattino di lunedì 20 sarà istituito il divieto di sosta con rimozione forzata su entrambi i lati della carreggiata in viale Pubblico Passeggio, in via Alberici e nel tratto di via Giordani compreso tra il civico 21 e l’intersezione con il Facsal. Contestualmente, sarà vietata la sosta nell’area di parcheggio di via IV Novembre (Cheope) delimitata da apposita segnaletica, dove potranno posteggiare unicamente i mezzi degli espositori partecipanti al Mercato, apponendo il contrassegno identificativo sul parabrezza. Dalle ore 8 di venerdì 17 settembre, sino alle 5 del mattino di lunedì 20, in viale Pubblico Passeggio, via Alberici e via Giordani (dal civico 21 all’altezza del Facsal) sarà vietata la circolazione, con la sola eccezione di residenti, dimoranti e fruitori di posti auto privati, che potranno percorrere con la massima cautela, tenendo conto delle varie fasi di svolgimento della manifestazione, i tratti in questione. Alle ore 24 di domenica 19 settembre, gli espositori saranno chiamati alla rimozione degli stand per permettere la pulizia delle strade ad opera di Iren.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.