Quantcast

“A Scuola di città”, due giovani consiglieri piacentini al corso per amministratori locali di Ali

Anche i giovani Consiglieri Comunali piacentini Andrea Capellini – del Comune di Gragnano Trebbiense con delega ai Servizi Sociali e Politiche Giovanili – e Cassandra Bonzanini del Comune di Pontenure, sono stati ammessi al Corso di Alta Formazione per Amministratori Locali “A Scuola di città”, organizzato nell’ambito del “Festival delle Città” che si è svolto Roma dal 28 al 30 settembre organizzato da Ali autonomie Locali Italiane, Rete dei Comuni Sostenibili, Scuola Universitaria Superiore di Pisa e Leganet con il patrocinio della Camera dei Deputati.

Una tre giorni in cui, oltre a corsi di formazione specifici, il complesso del Pio Sodalizio dei Piceni ha aperto le porte alla terza edizione del Festival che ogni anno vede la partecipazione e il confronto tra Ministri, membri del governo, Presidenti di Regione, Sindaci, amministratori locali provenienti da tutta Italia, rappresentanti del giornalismo, del mondo della cultura e dello sport per discutere insieme sui principali temi di attualità e di politica. “L’Italia veloce” è stato il titolo di questa edizione, perché la velocità sarà la grande sfida che l’Italia sarà chiamata ad affrontare nei prossimi mesi per realizzare appieno i progetti del Pnrr e le riforme necessarie per la crescita, e compiere quel salto che le risorse europee del Recovery Fund possono far fare al nostro Paese. In particolare, i due giovani Consiglieri hanno partecipato ai Corsi di formazione riguardanti il ruolo delle autonomie locali nel raggiungimento degli obiettivi dello sviluppo sostenibile e sulla gestione delle risorse economico finanziarie del Next Generatuon UE.

“Avere l’opportunità di occuparmi ogni giorno, nel mio piccolo, della mia comunità in cui sono nato e cresciuto, insieme ai colleghi dell’Amministrazione gragnanese, è la cosa più bella e gratificante che mi potesse accadere anche se questo comporta tanti sacrifici senza alcuna, se non irrisoria, remunerazione. Una delle straordinarie opportunità che ci permette e che mi ha permesso di cogliere la Politica e l’Amministrazione è proprio quella di fare rete e stringere relazioni per confrontarmi, crescere, condividere buone pratiche, allargare i miei orizzonti, stringere nuove amicizie. Per questo ritengo fondamentale partecipare a queste occasioni per confrontarmi con altri amministratori e soprattutto per formarmi ed acquisire nuovi strumenti per la mia crescita personale da mettere poi a servizio della mia comunità” – afferma Capellini.

Sulla stessa linea anche la Consigliera Bonzanini – “Più sai, meno temi: è gratificante poter incontrare altri giovani che, come noi, hanno scelto di dedicare tempo a favore del proprio paese, accomunati dal nostro stesso entusiasmo, nonostante i sacrifici quotidiani siano tanti. Sono stati giorni intensi ma siamo stati molto contenti di aver potuto partecipare e di aver acquisito nuove competenze “. “Crediamo che il futuro delle comunità locali passi dalle azioni di ogni giorno” – concludono i Consiglieri -” Infatti, solo grazie al protagonismo di Città e Comuni potremo davvero approdare ad un nuovo modello di sviluppo sostenibile e a raggiungerne gli obiettivi. Ringraziamo tutta la Squadra di Ali e al Presidente Matteo Ricci per questa bellissima opportunità”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.