Quantcast

Agroalimentare, Lega “Farm to fork? Dalla padella alla brace”

Più informazioni su

“Più che ‘Farm to fork’, dalla padella alla brace. La strategia ‘dal produttore al consumatore’ sulla quale si è espresso il Parlamento Ue in realtà si dimentica completamente dei produttori, non tiene affatto conto dell’impatto sul reddito e comporta ulteriori perdite di competitività per le aziende agricole italiane”.

Così il deputato della Lega Guglielmo Golinelli, Responsabile Agricoltura dell’Emilia, e Giampaolo Maloberti Responsabile provinciale del Movimento: “Deleterio, il Nutriscore. Per una regione come l’Emilia, l’etichetta a semaforo penalizzerà prodotti estremamente sani, di qualità e con grandi benefici nutrizionali. Prosciutto di Parma, Coppa, Salame, Pancetta piacentina, Parmigiano reggiano e Grana Padano marchiati alla stregua del burro d’arachidi o di alimenti pieni di chimica. Un altro apripista alla carne sintetica a vantaggio delle multinazionali”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.