Quantcast

Arriva il freddo, il Comune di Piacenza anticipa di 3 giorni l’accensione del riscaldamento

E’ arrivato il freddo, il Comune anticipa l’accensione del riscaldamento.

Con l’ordinanza pubblicata oggi sull’albo pretorio, il Comune di Piacenza autorizza sin da oggi il funzionamento degli impianti termici per un limite massimo di 7 ore giornaliere e nella fascia oraria dalle 5 alle 23, invitando la cittadinanza a limitare l’accensione alle ore più fredde e ricordando l’obbligo di legge di non superare la temperatura di 18 gradi, +2°C di tolleranza, per gli edifici adibiti ad attività industriali, artigianali e assimilabili e di 20 gradi, +2°C di tolleranza, per gli altri edifici.

Il periodo di funzionamento degli impianti di riscaldamento nel nostro Comune era di norma previsto dal 15 ottobre al 15 aprile per 14 ore massime giornaliere, la decisione della modifica in deroga dei limiti temporali è stata presa tenendo conto della variabilità climatica e della situazione di emergenza sanitaria in atto causata dalla diffusione del COVID-19 con la conseguente necessità prioritaria di tutelare la salute delle persone.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.