Quantcast

Basket Serie D, troppo Magik Parma per Podenzano (89-65)

Più informazioni su

Aveva l’aria della ‘mission impossible’ e così è stato. Nella trasferta contro Magik Parma, Basket Podenzano, impegnato nel campionato di Serie D, soccombe nettamente con il risultato finale di 89-65 per i padroni di casa.

LA PARTITA – Podenzano parte bene, nel primo periodo tiene bene il campo giocando punto a punto per i primi cinque minuti, ma i giocatori migliori di Parma in poco tempo si scrollano la ruggine dalle mani: Paulig (miglior marcatore, alla fine), Colonnelli, Maliverni, ben aiutati da Brogio e Antozzi non si fanno attendere e cominciano lentamente a prendere le distanze. All’intervallo lungo sono già più di 20 le lunghezze che separano le due squadre. Podenzano ci prova, ma non rientra mai in partita: con Pirolo e Fermi bloccati da piccoli malesseri fisici, la difesa ne risente con gli esperti parmensi, tutti o quasi provenienti da categorie ben superiori. Magik tocca anche i +30 ma Podenzano lavorando bene con i propri giovani e con l’esperto Coppeta a guidarli, mantiene il divario finale accettabile per come si era messo il match.

Queste le parole di coach Locardi al termine del match: “Abbiamo giocato una partita sufficiente, ma dall’altra parte del campo c’era una squadra forte che ha giocato una gara eccellente. Hanno messo a nudo i nostri difetti di oggi, e questo ci servirà per lavorare durante la settimana. Il campionato sembra molto equilibrato, e dovremo sudarci ogni singolo punto per arrivare al nostro obiettivo principale, la salvezza prima possibile”.

Magik Parma – Podenzano : 89 – 65 (25-17, 54-31, 69-46)

Coppeta 12, Petrov 12, Pirolo M. 12, Rigoni M. 9, Fumi 7, Fellegara 5, Filippa 3, Rigoni F. 3, Devic 2, Pirolo P., Fermi, Csosz. All.ri: Locardi, Cavenaghi

Foto: Coppeta

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.