Quantcast

“Casa nostra” porta a teatro i rapporti tra mafia e potere

Uno spettacolo che indaga la storia recente d’Italia, prendendo come riferimento i rapporti tra mafia e potere: “Casa Nostra” di Hombre Collettivo, Premio Scenario Infanzia 2020 e Premio della Critica Direction Under30 2021.

E l’ospitalità a Piacenza nell’ambito del Festival di Teatro contemporaneo “L’altra scena” di Teatro Gioco Vita diventa occasione per una serata in collaborazione con Libera – Associazioni, Nomi e Numeri contro le Mafie. L’appuntamento è per martedì 5 ottobre al Teatro Gioia, dove alle ore 21 andrà in scena lo spettacolo con Angela Forti, Agata Garbuio, Aron Tewelde, regia di Riccardo Reina. Al termine della rappresentazione ci sarà un incontro sui temi di mafia e legalità: operatori di Libera e testimoni si confronteranno con gli artisti di Hombre Collettivo in un dialogo con il pubblico. In questo modo il Festival di teatro “L’altra scena” 2021, direzione artistica di Jacopo Maj, organizzato da Teatro Gioco Vita con Fondazione Teatri di Piacenza, il sostegno della Fondazione di Piacenza e Vigevano e Iren e la collaborazione dell’Associazione Amici del Teatro Gioco Vita, collabora con Libera dando un suo contributo, attraverso i linguaggi del teatro, alla sensibilizzazione contro le mafie.

Pochi giorni fa, 23 settembre 2021: la sentenza della Corte d’Assise di Palermo sul processo Stato-Mafia riporta alla superficie della nostra memoria affastellata di immagini un pezzo di passato. Un pezzo di passato che, per quanto recente, è già diventato storia. Un pezzo di storia che, per quanto decisivo, rischia già di cadere nell’oblio, con tutti i suoi paradossi e le sue contraddizioni. Un pezzo fondamentale per capire il puzzle del nostro presente. Un pezzo che si è tentato in tutti i modi di nascondere, alterare, ignorare: un pezzo mancante. “Casa Nostra” non è solo un titolo Nostra è la Casa che ci troviamo ad abitare, con tutto ciò che contiene. Nostra, che lo vogliamo o no, è quella Strana Cosa che abbiamo ereditato dagli inquilini precedenti. Nostra è la stanza dei giochi dove siamo stati finora rinchiusi, dove i bambini vengono lasciati mentre i “grandi” si occupano delle cose serie, quelle cose che è meglio che i bambini non sentano e non vedano.

«In una scena costellata di segni di grande impatto visivo e forza evocativa – si legge nelle motivazioni della giuria del Premio Scenario Infanzia 2020 – quattro attori/funzioni si muovono come rabdomanti alla ricerca di segreti. Sono quelli di una storia italiana recente ma ancora difficile da decodificare, che straripa da sussidiari e libri di scuola e, come un magma incandescente, brucia chiunque voglia metterci le mani. Lo fanno con coraggio e voglia di rischiare Angela Forti, Agata Garbuio, Riccardo Reina e Aron Tewelde di Hombre Collettivo in uno spettacolo, “Casa Nostra”, che si annuncia come un detonatore di dibattito per il pubblico dei giovani spettatori, chiamati ad afferrare il bandolo di una matassa intricata che è nostro compito sciogliere, con pazienza certosina e passione per la verità e la giustizia».

Hombre Collettivo nasce nell’ambito del progetto di formazione professionale per i linguaggi e le tecniche del teatro di figura Animateria 2019, promosso da Teatro Gioco Vita, Teatro delle Briciole e Teatro del Drago. Il gruppo si forma intorno al progetto performativo per teatro d’ombre e teatro d’oggetti “Le Città Indicibili”, selezionato da Progetto Cantiere 2019 e presentato per la prima volta a Piacenza nell’ottobre 2019, sempre nel programma del Festival di teatro contemporaneo “L’altra scena”, al Teatro Gioia nell’ambito de “La notte delle figure” dedicata agli studi creati dagli allievi del corso “Animateria. Nel 2020 Hombre Collettivo vince il Premio Scenario Infanzia con “Casa Nostra”.

“L’ALTRA SCENA” Festival di teatro contemporaneo 2021_decima edizione

responsabile artistico Jacopo Maj

è una rassegna di

TEATRO GIOCO VITA direzione artistica Diego Maj

FONDAZIONE TEATRI DI PIACENZA

con il sostegno di FONDAZIONE DI PIACENZA E VIGEVANO e IREN

con la collaborazione di ASSOCIAZIONE AMICI DEL TEATRO GIOCO VITA

con il contributo di MIBAC e REGIONE EMILIA-ROMAGNA

_____________________

lunedì 4 ottobre 2021 – FESTIVAL L’ALTRA SCENA

ore 21

Hombre Collettivo

CASA NOSTRA

regia Riccardo Reina

con Angela Forti, Agata Garbuio, Aron Tewelde

Premio Scenario Infanzia 2020

Premio della Critica Direction Under30 2021Teatrino Giullare

Ore 22

Incontro al termine dello spettacolo

OPERATORI DI LIBERA E TESTIMONI A CONFRONTO CON GLI ARTISTI DI HOMBRE COLLETTIVO

INFO – I biglietti lo spettacolo al Teatro Gioia costano € 10 (intero) € 8 (ridotto) € 6 (ridotto studenti). Per il pagamento dei biglietti sono utilizzabili i voucher. La biglietteria di Teatro Gioco Vita è attiva in via San Siro 9 a Piacenza dal martedì al sabato ore 10-13, tel. 0523.315578, e-mail biglietteria@teatrogiocovita.it. Il giorno dello spettacolo la biglietteria funziona nella sede della rappresentazione a partire da un’ora prima dell’inizio. Gli spettacoli e tutte le attività in programma si svolgeranno nel rispetto delle prescrizioni vigenti in termini di distanziamento e misure di sicurezza.

TEATRO GIOIA via Melchiorre Gioia 20/a – telefono 0523.1860191 (solo nelle giornate di spettacolo a partire da un’ora prima dell’inizio della rappresentazione). Per informazioni: Teatro Gioco Vita, tel. 0523.315578, info@teatrogiocovita.it

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.