Quantcast

Con la primaria Vittorino si chiude l’edizione 2021 del Pedibus Jazz

Ultimo appuntamento con il Pedibus Jazz, in occasione dell’edizione 2021 del Jazz Fest, alla primaria Vittorino da Feltre di Piacenza, dove nei giorni scorsi le note dei più celebri brani hanno accompagnato alunni e volontari nel consueto tragitto da casa in classe.

Una colonna sonora speciale per la giornata inaugurale del Pedibus di quest’anno scolastico per l’istituto di via Manfredi, che conta ben tre linee diverse, eccezionalmente riunitesi nell’occasione per raggiungere insieme la scuola dal punto di incontro di via Negrotti. Accanto a Gianni Azzali al sax tenore, Gianni Satta alla tromba, Stefano Caniato al trombone, Renato Podestà al banjo, Luca Mezzadri al rullante e Alberto Venturini al sax baritono, presenti come sempre la referente del Ceas Infoambiente comunale Alessandra Bonomini e l’assessore a Mobilità e Ambiente Paolo Mancioppi, che ha evidenziato “l’importanza di dare visibilità al Pedibus, grazie a iniziative come questa e alla disponibilità di tutti i musicisti. Promuovere e far conoscere abitudini e stili di vita sostenibili, a partire dall’educazione dei più piccoli e dall’esempio prezioso che ricevono grazie all’impegno di insegnanti e accompagnatori volontari, significa contribuire a diffondere e radicare l’attenzione e il rispetto verso sia verso il nostro ecosistema, sia a tutela della salute dei cittadini”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.