Quantcast

Disastro di Linate, dopo 20 anni Piacenza ricorda Luca, Marco e Simone

Più informazioni su

Nel ventesimo anniversario della tragedia aerea di Linate, la comunità piacentina si stringe ancora una volta ai familiari delle vittime, rendendo omaggio al ricordo dei concittadini Luca Polastri e Marco Moroni, unitamente a Simone Agosti di Casteveltro. Un tributo floreale, a simboleggiare un ideale abbraccio, è stato deposto stamani dall’Amministrazione comunale ai piedi della stele loro dedicata all’Infrangibile, nei giardini “Vigili del Fuoco” (foto in basso), mentre il consigliere Nicola Domeneghetti ha partecipato, accompagnando il Gonfalone di Piacenza retto dagli agenti della Polizia Locale, alla celebrazione religiosa presieduta dal arcivescovo Mario Delpini nella cornice del Bosco dei Faggi, all’interno del parco Forlanini.

“Un luogo di memoria e condivisione – sottolinea Domeneghetti – in cui si respira innanzitutto l’amore di chi ha perso, l’8 ottobre 2001, i propri affetti più cari: ne sono il simbolo i 118 faggi che qui crescono rigogliosi. E’ un sentimento che il trascorrere del tempo non potrà mai affievolire, come testimonia la presenza, oggi, di tante persone tra le quali è stata un’emozione profonda incontrare i familiari di Marco Moroni e Simone Agosti, ricordandoli entrambi insieme a Luca Polastri. Allo stesso modo, non si cancella la consapevolezza dell’enormità di quanto accadde quel giorno, per una drammatica concomitanza di fattori che ci richiamano, anno dopo anno, a ribadire l’importanza del rispetto di ogni regola che contribuisce a tutelare, sui mezzi di trasporto così come nell’efficienza delle infrastrutture, il diritto alla sicurezza”. Nella serata di sabato 9 ottobre, il consigliere Domeneghetti prenderà parte anche al tradizionale tributo in musica organizzato dal Comune di Milano e dalla Fondazione 8 ottobre 2001, che vedrà protagonista l’Orchestra Sinfonica del Conservatorio meneghino “Giuseppe Verdi”.

Tragedia Linate, omaggio alla stele commemorativa

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.