Quantcast

E’ Filippo Cigalini il nuovo sindaco junior di Gragnano

È Filippo Cigalini, della classe terza G, il nuovo sindaco del Consiglio comunale comunale dei ragazzi di Gragnano Trebbiense. Così hanno deciso i nuovi consiglieri eletti per l’anno scolastico 2021 2022: Braga Simone, Coroli Silvia, Gino Grillo Lorenzo, Lanza Filippo, Morganti Francesca, Bracchi Emma, Sogni Pietro, Freschi Luca, Morelli Andrea, D’Urso Nicolò, Krasniqui Arijola.

Il sindaco ha poi scelto come vice Francesca Morganti e come assessori Andrea Morelli e Emma Bracchi rispettando pienamente le quote rosa. Nella seduta, convocata presso la sala del Consiglio del comune, i consiglieri hanno incontrato il sindaco Patrizia Calza, l’assessore alla pubblica istruzione Alessandra Tirelli e il consigliere comunale Matteo Provini. Come ha spiegato il sindaco, è stato il primo di una serie di incontri in cui i ragazzi, in rappresentanza di tutti gli studenti del polo scolastico locale, saranno chiamati a condividere con gli adulti iniziative pubbliche, celebrando le date più importanti della storia nazionale o partecipando a eventi di interesse locale proposti dall’amministrazione comunale, dalle associazioni o dalla scuola stessa, crescendo così non solo come persone ma anche come cittadini. “Il consiglio comunale dei ragazzi, attivo a Gragnano da più di 10 anni, è considerato dall’amministrazione uno strumento fondamentale per promuovere la partecipazione e la cittadinanza attiva – hanno detto gli amministratori -. Per funzionare però è necessaria la collaborazione del corpo docente. Per questo vogliamo ringraziare la professoressa Silvia Cruciani, ancora prima la professoressa Giovanna Della Croce e ora la professoressa Maria Guerresi per la disponibilità”.

I ragazzi hanno indirizzato la loro attenzione soprattutto su scuola, sport e musica, chiedendo la possibilità di utilizzare un maggior numero di attrezzature sportive e strumenti musicali. In tal senso hanno molto apprezzato la possibilità di poter utilizzare in tempi brevi la costruenda nuova palestra anche per poter praticare la pallacanestro e la pallavolo. Hanno altresì auspicato di poter ripetere la giornata dello sport, che offre la possibilità di sperimentare attività sportive da loro mai praticate. Nel corso della discussione sono state anche avanzate proposte che l’amministrazione ha promesso di accogliere e organizzare, anche con il coinvolgimento della Pro Loco o di altre associazioni locali, quali una caccia al tesoro dedicata agli studenti e un concorso fotografico che metta a confronto angoli e zone del paese attuale con le stesse del passato. Amministratori adulti e ragazzi si sono dati infine appuntamento per la celebrazione del 4 novembre.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.