Quantcast

Galvani sindaco di Rottofreno: “Felice ed orgogliosa, avanti col buon governo”

“E’ stata un’emozione molto forte, eravamo in vantaggio ma fino all’ufficialità non ci avevo mai creduto. Ora sono molto felice e molto orgogliosa, è stato premiato il buon governo di questi anni e i cittadini ci hanno ridato fiducia e farò di tutto per non deluderli. Questa vittoria la dedico a mio padre. La prima cosa che farò da sindaco è incontrare domani il saluto a tutti i dipendenti del comune di Rottofreno e cercherò di placare le emozioni che sono veramente tante”. Sono le parole a caldo di Paola Galvani, nuovo sindaco di Rottofreno, sostenuta dal centrodestra, che prenderà il posto di Raffaele Veneziani. Un risultato di rilievo per la candidata, che supera il 61 per cento dei suffragi, contro Paolo Bersani (28,71%) e Francesco Nardino (9,62%) . (LEGGI I RISULTATI)

Paola Galvani parla da nuovo sindaco di Rottofreno: “Sono felice ed orogliosa, sapevamo di essere in vantaggio, i cittadini hanno premiato il buon governo. Dedico la vittoria a mio padre”.

Visibilmente deluso Paolo Bersani, candidato civico di centrosinistra, sconfitto (per lui il 28,71 %) alle urne: “Sicuramente la società di oggi, soprattutto quella di Rottofreno, San Nicolò, Santimento e Centora, è una società bigotta, conservatrice, non pronta al cambiamento – le sue parole a caldo -. Noi non ci fermeremo, porteremo la nostra voce e quella di tutti coloro che mi hanno dato fiducia non solo in consiglio comunale, ma anche nelle piazze e faremo una opposizione vera. Sapevamo che si trattava di una sfida dura, abbiamo fatto un risultato migliore di cinque anni fa, ma la società non era pronta. Da questa sconfitta trarremo qualcosa di buono, questa per me è stata una bellissima esperienza che mi ha dato modo di incontrare e conoscere tantissime persone, a chi mi dirà ancora che i giovani non ci mettono la faccia citerò questa esperienza. Faccio i miei auguri e i miei complimenti a Paola Galvani, ma non le daremo vita facile: se non farà tutto quello che ha inserito nel suo programma lo porteremo nelle piazze”.

Paolo Bersani

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.