Quantcast

Gite culturali per la terza età, due appuntamenti il 13 e il 20 ottobre

Più informazioni su

Proseguono le iniziative fuori-porta organizzate dall’ufficio Attività socio-ricreative del Comune di Piacenza che organizza per il mese di ottobre due gite culturali per la terza età.

Il primo appuntamento è previsto per la giornata di mercoledì 13 ottobre a Pavia. I partecipanti potranno visitare alcuni luoghi simbolo della città lombarda, a partire dalla meravigliosa Certosa di Pavia: lo splendido complesso monumentale – che ospita il monastero e il santuario – venne realizzato per volontà di Gian Galeazzo Visconti, duca di Milano, per celebrare la dinastia viscontea. Il percorso guidato proseguirà nel cuore della città: da piazza della Vittoria sarà possibile raggiungere, in pochi minuti, la suggestiva Chiesa di San Michele, capolavoro del romanico. La giornata (con pranzo libero per i partecipanti) proseguirà nel pomeriggio con la visita al Palazzo centrale dell’Università di Pavia e all’antica chiesa di San Pietro in Ciel d’Oro, che custodisce le spoglie di Sant’Agostino. Si conclude il tour guidato con uno sguardo al maestoso Castello Visconteo per poi fare rientro a Piacenza.

Le iniziative per la terza età proseguono nella mattinata di mercoledì 20 ottobre con la gita culturale alla scoperta di Villa Caramello, sulle dolci colline della Val Tidone. I partecipanti avranno l’opportunità di visitare l’elegante dimora storica situata in località Fontana Pradosa di Castel San Giovanni. La splendida Villa – di proprietà della famiglia Paveri Fontana – rappresenta la massima espressione della stagione del Barocco piacentino. I visitatori potranno ammirare il suggestivo e ampio scalone d’onore che consente di accedere al grandioso salone da ballo – a doppia altezza e di pianta rettangolare – e da qui proseguire il percorso guidato nel meraviglioso salottino delle porcellane e nella sala del tè. La visita rappresenterà anche l’occasione per ammirare il giardino di impianto settecentesco che circonda la Villa e la grande peschiera con giochi d’acqua che lo caratterizza.

Per poter partecipare è necessario iscriversi, esclusivamente telefonando all’ufficio Attività socio-ricreative al numero 0523.492724, a cui rivolgersi per ulteriori informazioni. Le iniziative sono riservate esclusivamente ai residenti del Comune di Piacenza. Le iscrizioni sono raccolte a partire da mercoledì 6 ottobre dalle ore 8.30 alle 12.30 fino ad esaurimento posti (nel rispetto delle normative anticovid previste in termini di capienza massima dei bus turistici). Il costo è pari a 8 euro per ciascuna gita. Pagamento anticipato da effettuarsi previo appuntamento presso l’ufficio Attività Socio-ricreative. La quota non sarà restituita in caso di defezione dell’ultimo minuto. Per partecipare sono necessari Green Pass e mascherina.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.