Quantcast

I campioni d’Italia arrivano al Beltrametti: Lyons a caccia dell’impresa contro Rovigo

Sitav Rugby Lyons affronta nella 5a giornata di Peroni TOP10 i campioni d’Italia del Femi-CZ Rovigo a un anno dalla storica vittoria sui Bersaglieri, il momento più alto della stagione scorsa per la squadra di Garcia. Anche quest’anno la sfida si presenta come il classico Davide Contro Golia, ma i bianconeri, reduci da una grande vittoria in trasferta e spinti dal tifo del Beltrametti, proveranno a dar filo da torcere alla squadra di Coetzee, che finora ha mantenuto il suo cammino immacolato.

Tanti cambiamenti in fase di mercato per il Rovigo, che ha cambiato guida tecnica, portando in Polesine l’ex Coach della nazionale Sudafricana Allister Cotzee per l’addio annunciato dall’allenatore che ha riportato lo Scudetto al Battaglini, Umberto Casellato. Diversi movimenti anche nella rosa, con i Rossoblù che hanno salutato giocatori fondamentali come Antl, Canali, Citton e Mennitti-Ippolito, portando però altrettanti elementi di livello come l’MVP dell’ultimo campionato Alessandro Ciofani, gli ex azzurri Quaglio e Sarto e qualche straniero di alto profilo come il mediano d’apertura sudafricano Van Reenen. Il Rovigo rimane una delle grandi favorite per la vittoria del campionato, e finora ha vinto tutte le partite disputate in stagione, tre in campionato e una in Coppa Italia.

In casa Lyons l’atmosfera è sicuramente più leggera dopo la grande prova di Viadana, dove i bianconeri hanno dominato i gialloneri portando a casa la prima vittoria stagionale. Sugli scudi il reparto di mischia, per la prima volta dominante in stagione con protagonista il pilone Romulo Acosta: “La vittoria di sabato scorso è stata una boccata d’ossigeno per tutto il gruppo: dovevamo riprenderci da una brutta prestazione e ognuno di noi ha dato il meglio di sè per ottenere un gran risultato. La vittoria è doppiamente importante perchè arrivata in trasferta, dandoci ancora più spinta in vista della sfida al Rovigo: dovremo mettere in campo tutta la nostra convinzione e grinta contro una squadra forte e di cui conosciamo il valore”. Acosta ricorda anche la sfida dello scorso campionato, quando il Rovigo si schiantò contro la difesa dei bianconeri, che portarono a casa una vittoria storica: “Quel pomeriggio ci regalò la vittoria più importante della nostra stagione: battemmo i futuri campioni d’Italia! Fu una partita durissima, ricordo gli ultimi minuti con grande sofferenza e una prova difensiva spettacolare da parte nostra. Noi tutti vogliamo rivivere quelle emozioni, ma sarà dura perchè una squadra come Rovigo non si fa cogliere di sorpresa facilmente”.

Tutto pronto dunque per la 5a giornata di Peroni TOP10 in casa Lyons, con il pensiero di rifare la storia contro i Campioni d’Italia. Appuntamento per le ore 15,00 di sabato 23 ottobre allo Stadio Beltrametti, per un grande pomeriggio di rugby targato Lyons. Diretta della partita sulla Pagina Facebook Rugby Lyons 1963 e sul canale Youtube Sitav Rugby Lyons.

Sitav Rugby Lyons: Via G; Cuminetti, Paz, Conti, Bruno (cap); Ledesma, Fontana; Portillo, Petillo, Salvetti; Janse van Rensburg, Cemicetti; Salerno, Cocchiaro, Acosta. A disp: Rollero, Actis, Aloè, Lekic, Moretto, Bance, Via A, Biffi

LE PARTITE DI CADETTI E GIOVANILI  – Ecco gli appuntamenti del fine settimana delle altre formazioni dei Sitav Rugby Lyons. Sabato pomeriggio tornerà in campo la formazione cadetta allenata da Davide Baracchi, che sul campo del Rugby Parma proverà a proseguire con profitto il cammino nel campionato di Serie C dopo l’ottimo esordio di domenica scorsa. Calcio d’inizio alle ore 15,30. Tornano in azione anche i ragazzi dell’Under 15, allenati da Rossi, Mozzani, Ghezzi e Bonomini, impegnati in un triangolare con Rugby Parma e Rugby Viadana nella mattinata di domenica al Centro Sportivo Lagoverde di Parma. Tornano anche i Festival del settore propaganda, con le Under 11 e Under 13 che ospiteranno un torneo presso la Sede Lyons di via Rigolli domenica mattina.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.