Quantcast

Il vescovo Cevolotto nella Commissione per la cultura e le comunicazioni sociali della Cei

Il vescovo Adriano Cevolotto è entrato a far parte della Commissione Episcopale per la cultura e le comunicazioni sociali della Cei.

Nel corso dei lavori del Consiglio permanente della Cei, che si sono conclusi il 29 settembre, sono infatti stati nominati i componenti delle varie Commissioni Episcopali per il quinquennio 2021-2026. Della Commissione episcopale per la cultura e le comunicazioni sociali, presieduta da monsignor Domenico Pompili, vescovo di Rieti e amministratore Apostolico ‘sede vacante’ di Ascoli Piceno, fa parte tra i vescovi dell’Emilia-Romagna, oltre a mons. Cevolotto, anche mons. Giovanni Mosciatti, vescovo di Imola.

Gli altri componenti sono mons. Giuseppe Favale, vescovo di Conversano-Monopoli; mons. Dario Gervasi, vescovo ausiliare di Roma; mons. Daniele Libanori, vescovo ausiliare di Roma; mons. Corrado Sanguineti, Vescovo di Pavia; mons. Lauro Tisi, arcivescovo di Trento; mons. Tommaso Valentinetti, arcivescovo di Pescara-Penne e mons. Francesco Cacucci, vescovo emerito di Bari-Bitonto.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.