Quantcast

In piazza la salute del cuore con la clinica mobile

La campagna “Tieni in forma il tuo cuore” della Regione Emilia-Romagna è arrivata a Piacenza, in piazza Cavalli, dove fino alle ore 18 di domenica, nella clinica mobile attrezzata e negli stand allestiti sotto i portici di palazzo Gotico, i professionisti Ausl hanno proposto ai cittadini un check up cardiologico gratuito per la valutazione del rischio cardiovascolare.

I cittadini potevano ichiedere la determinazione dell’assetto lipidico (si consiglia di portare esami ematici precedenti) con un semplice prelievo di una goccia di sangue capillare; la rilevazione dei principali parametri vitali (pressione arteriosa, peso corporeo, body mass index-BMI, girovita) e lo screening della fibrillazione atriale asintomatica. Dopo la valutazione del proprio livello di rischio cardiovascolare, è stato eseguito un counselling finale personalizzato da parte degli specialisti e del personale infermieristico della Cardiologia. Oltre alla clinica mobile, presenti i gazebo informativi, dove i professionisti sanitari sono stati a disposizione dei cittadini per fornire ogni utile informazione sulle buone pratiche per uno stile di vita corretto, per la salute del cuore. Sono state infine mostrate le tecniche di primo soccorso, per la rianimazione cardiopolmonare e dimostrazioni dell’ uso del defibrillatore a cura di Anpas Piacenza e Progetto Vita Piacenza.

Successo, all’ombra del Gotico, per la terza giornata di La salute in piazza, manifestazione dedicata alla prevenzione e ad alcuni check up gratuiti per la cittadinanza. Questa volta i protagonisti sono stati due screening. L’equipe di Odontoiatria ha proposto una valutazione del cavo orale e attività informative. La squadra di Neurologia ha invece sensibilizzato la cittadinanza rispetto al rischio di ictus, in collaborazione con i volontari dell’associazione Alice. Sono state oltre 150 le persone che hanno aderito alla proposta e hanno incontrato i sanitari negli appositi stand allestiti in piazza. Un ringraziamento ai volontari del Rotary.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.