Quantcast

Rischio di infiltrazioni nell’economia, a Piacenza verifiche più efficaci con il sistema Rex

Nella mattinata dell’11 ottobre presso il Palazzo del Governo, alla presenza del Prefetto di Piacenza Daniela Lupo, il Questore Filippo Guglielmino, il Comandante provinciale dei Carabinieri colonnello Paolo Abrate e il Commissario Straordinario della Camera di Commercio, Industria ed Artigianato di Piacenza, Filippo Cella, hanno sottoscritto il protocollo aggiuntivo alla “Intesa per favorire la legalità e la trasparenza d’impresa nel territorio della provincia di Piacenza”, siglata nell’aprile scorso tra Prefettura e Camera di Commercio.

“L’iniziativa, promossa dal Prefetto – spiega la Prefettura -, si innesta nelle attività di costante tutela dell’economia legale e tende alla preclusione degli spazi di agibilità in favore delle organizzazioni criminali, permettendo così lo sviluppo e l’utilizzo di sistemi di analisi delle informazioni d’impresa atti ad aumentare la conoscenza delle dinamiche interne alla vita delle aziende, spesso indicative della sussistenza di rischi di illegalità e di infiltrazioni criminali”.

Con questo documento si completa, secondo le previsioni, la piena fruizione del Sistema R.EX. a livello interforze, e per il prossimo anno è altresì previsto un ampliamento delle utenze. La piattaforma informatica Regional Explorer (R.EX.) è un sistema innovativo d’indagine che consente, attraverso l’elaborazione di informazioni ricavabili dalla banca dati del Registro delle Imprese, il monitoraggio del territorio con l’obiettivo di individuare possibili fenomeni anomali, facilitando la ricerca di aree economico-produttive, di imprese e di imprenditori nell’ambito del territorio oggetto di analisi. Si tratta di uno strumento tecnologico che, partendo dall’analisi di indici sintomatici di possibili infiltrazioni criminali nelle attività economiche o di riciclaggio di capitali provenienti da attività illecite, consente di elaborare analisi mirate incrociando dati anagrafici ed economico-finanziari delle aziende e di estrarre liste di soggetti sui quali approfondire i controlli. L’analisi è effettuata a livello regionale, attraverso un data base aggiornato quotidianamente, sui dati delle imprese che hanno sede o unità locale nella regione.

Firma protocollo legalità Prefettura

Il Commissario straordinario Cella ha ringraziato per “l’ottima e proficua sinergia interistituzionale a sostegno del tessuto economico locale durante le attuali criticità pandemiche”, mentre il Prefetto Lupo ha sottolineato l’importanza di strumenti come questo, che consente di “elevare una ulteriore ed efficace difesa da possibili infiltrazioni della criminalità organizzata, a tutela dell’economia legale”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.