Quantcast

L’Appennino piacentino vince l’Oscar del turismo come località montana

Destinazione montana preferita dai turisti: premiato l’Appennino Piacentino. Il riconoscimento è arrivato a TTG Travel Experience di Rimini, la più importante fiera del turismo B2B in Italia, nel corso della sesta edizione di Italia Destinazione Digitale – l’Oscar delle destinazioni turistiche italiane -, ideato da The Data Appeal Company per restituire ai territori un risultato concreto del monitoraggio e dell’analisi dei big data raccolti e analizzati dall’intelligenza artificiale di Data Appeal e dare una lettura inedita del turismo a partire da chi quei territori li visita e li vive.

Una edizione del premio diversa quella di quest’anno, rivista e ampliata nei canali e nei comparti coinvolti, che riconosce la straordinaria varietà del nostro territorio e valorizza le specificità della nostra offerta turistica così unica al mondo, sempre con un occhio attento rivolto agli inevitabili impatti che l’emergenza Covid-19 ha avuto e sta avendo  sull’andamento del settore. Nove i premi assegnati quest’anno: l’Oscar alla Regione Italiana preferita dai turisti 2021 va al Trentino, che si aggiudica il titolo di regione con la migliore reputazione online per il secondo anno consecutivo. La regione invece con il più alto Covid Safety Index e che quindi, con le soluzioni e misure adottate ha fatto sentire i turisti più al sicuro, è la Calabria. Al Piemonte il premio di regione con la migliore offerta enogastronomica. Alle acque cristalline della Sardegna è andato il premio di Destinazione Balneare: il sentiment più elevato se lo sono aggiudicato le spiagge di Baunei-Dorgali.

L’Appennino Piacentino, come detto, si è aggiudicato il premio di destinazione montana preferita dai turisti, stranieri e non. La destinazione più ospitale è la Val d’Orcia e Assisi, sulle colline umbre, è la destinazione culturale che ha raccolto più consensi. Infine il Lago di Vico, nel comune di Caprarola in provincia di Viterbo, si aggiudica il primo posto tra le destinazioni lacuali e il premio Destinazione Aree Interne va all’Alta Valmarecchia, in provincia di Rimini.

CLASSIFICA:

Regione con la Migliore Reputazione: TRENTINO (secondo classificato ALTO ADIGE, terzo classificato PIEMONTE)

Premio Covid Safety Index: CALABRIA (secondo classificato SARDEGNA, terzo classificato BASILICATA)

Regione con la Migliore Offerta Enogastronomica: PIEMONTE (secondo classificato CAMPANIA, terzo classificato ALTO ADIGE)

Premio Destinazione Balneare: BAUNEI – DORGALI (SARDEGNA) (secondo classificato ARBUS, terzo classificato REALMONTE)

Premio Destinazione Montana: APPENNINO PIACENTINO (EMILIA ROMAGNA) (secondo classificato VISIT LESSINIA, terzo classificato ASTI TURISMO)

Premio Destinazione Lacuale: CAPRAROLA – LAGO DI VICO (LAZIO) (secondo classificato DESENZANO DEL GARDA, terzo classificato LEDRO)

Premio Destinazione Culturale: ASSISI (UMBRIA) (secondo classificato CAPACCIO PAESTUM, terzo classificato FIRENZE)

Premio Destinazione Aree Interne: ALTA VALMARECCHIA (RIMINI – EMILIA ROMAGNA) (secondo classificato VAL DI LANZO, terzo classificato GENNARGENTU MANDROLISAI)

Premio Destinazione Ospitale: VAL D’ORCIA (TOSCANA)

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.