Quantcast

Le sfide della mobilità sostenibile: Climathon Piacenza al Laboratorio Aperto

Venerdì 29 e sabato 30 ottobre il Laboratorio Aperto di Piacenza organizza Climathon Piacenza, un percorso di idea generation che ha l’obiettivo di coinvolgere studenti e giovani professionisti, istituzioni locali e stakeholders rilevanti, in una discussione attorno a una serie di sfide che riguardano la mobilità sostenibile urbana e stimolare l’identificazione di soluzioni innovative.

Climathon Piacenza è la declinazione a livello cittadino di Climathon, iniziativa organizzata a livello globale da EIT Climate KIC e supportata dallo European Institute of Innovation and Technology, con lo scopo di sensibilizzare i cittadini riguardo ai temi della sostenibilità e fornire supporto alle città in cerca di soluzioni alle sfide che il cambiamento climatico pone. Il titolo della prima edizione è “Reimagining urban mobility” e all’interno delle diverse attività in programma, che culmineranno con due giornate di Hackathon, il tema sarà affrontato da una diversità di prospettive rilevanti per il contesto locale: disincentivare l’uso dell’automobile negli spostamenti tra le aree periferiche e il centro città, creare una city logistics più sostenibile, con attenzione particolare all’ultimo miglio ed incrementare la sicurezza in relazione alla mobilità leggera urbana.

L’evento è organizzato da Laboratorio Aperto di Piacenza in collaborazione con: Comune di Piacenza; ART- ER, la Società Consortile dell’Emilia-Romagna nata per favorire la crescita sostenibile della Regione attraverso lo sviluppo dell’innovazione e della conoscenza, l’attrattività e l’internazionalizzazione del sistema territoriale; e DiverCity, associazione con l’obiettivo di favorire la cittadinanza attiva e dare il via a un rinnovamento del tessuto urbano e uno sviluppo sostenibile e creativo. È possibile iscriversi gratuitamente fino al 27 ottobre, singolarmente o con un team già costituito, sul sito di Laboratorio Aperto Piacenza. Una volta effettuata la registrazione, si verrà ricontattati via e-mail dal team organizzatore per finalizzare la scelta delle modalità di partecipazione. I progetti saranno valutati da una giuria di esperti e professionisti, e i team che avranno prodotto le tre migliori idee riceveranno un premio in denaro e gift card per l’acquisto di beni e servizi. Per informazioni si può chiamare il numero 327.3210280, scrivere alla mail piacenza@labaperti.it, oppure consultare il sito www.laboratorioapertopiacenza.it.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.