Quantcast

Le Rubriche di PiacenzaSera - Cooperazione

Le storie piacentine e universali di Officine Gutenberg al Salone del Libro di Torino

Officine Gutenberg torna al Salone del Libro di Torino, dal 14 al 18 ottobre.

La cooperativa sociale, editrice di PiacenzaSera.it, è presente fino a domenica nello stand dell’Alleanza delle Cooperative Italiane, con le ultime pubblicazioni fresche di stampa: le guide rivolte alla scoperta della provincia di Piacenza, a piedi o in bicicletta, e alcuni prodotti Print Different. Un’occasione importante, quella del Salone del Libro, non solo per far conoscere la realtà piacentina, ma anche per confrontarsi, scoprire le ultime novità nel mondo dell’editoria e trovare nuove idee. Officine Gutenberg ha portato al Salone del libro di Torino alcune delle pubblicazioni più apprezzate degli ultimi tempi. Libri che non solo raccontano storie, personaggi e luoghi della nostra provincia di Piacenza e della nostra città, si allargano anche su altri temi.

Tra le varie pubblicazioni in vetrina al Lingotto sono arrivati i sapori della cucina vegana di Martina Chiodaroli con il suo “Dall’amore allo zenzero” e il miglior nettare della nostra terra con “L’atlante del vino piacentino” di Vittorio Barbieri. Non manca la Resistenza combattuta nelle nostre valli con “Ribelli all’ombra della Pietra” di Iara Meloni e Giovanni Battista Menzani e “Il partigiano Abele” scritto da Mauro Ferri. Oltre alla storia recente, si trova anche quella medievale e leggendaria narrata da Ermanno Mariani ed il suo “Il conte Buso” e poi la storia dell’arte piacentina con il libro su Stefano Fugazza “Arte a Piacenza nel novecento”. Allo stand della cooperativa nella giornata di venerdì anche Martina Picca (nella foto), autrice piacentina di due importanti volumi editi da Officine Gutenberg, “Ma l’amore resiste” e “Se una notte di settembre l’alluvione”

Sempre di storie ma stavolta sportive è “Ritratti di una maglia” in cui il giornalista Giacomo Spotti racconta le gesta del Piacenza Calcio degli anni ’90. In evidenza all’interno dello spazio di Alleanza Cooperative, non manca libro dedicato alla musica, altro tema portante delle nostre edizioni, rappresentato da “Lambrusco e pop rock”, edizione scritta a più mani (tra cui quelle di Antonio Bacciocchi) con le canzoni e gli autori che hanno raccontato in musica l’Emilia Romagna. E ancora si trova un libro nato da un evento organizzato proprio Officine Gutenberg, stiamo parlando del festival “Incontri” legato al mondo della disabilità da cui è scaturito il libro “Incontri ravvicinati di un diverso tipo”.

Nello stand del Salone di Alleanza delle Cooperative italiane, nel Padiglione Oval, sono presenti anche altre realtà editoriali come La Fabbrica dei Suoni di Venasca (Cuneo), All around di Roma, Vanda edizioni di Milano, Edizioni Effedi della ValSesia, Consorzio ZdB di Sermoneta (LT), Eta Beta di Torino, Ecra di Roma, Felici Editore di Livorno e Iris cooperativa sociale di San Michele di Bari.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.