Quantcast

Medicina in lingua inglese, richieste da tutto il mondo per il corso di laurea a Piacenza

Sono 174, provenienti da 17 Paesi, gli studenti extra Ue in graduatoria per l’accesso a “Medicine & Surgery”,  il nuovo corso di laurea magistrale in medicina in lingua inglese a ciclo unico dell’Università di Parma, in partenza nei prossimi giorni nella sede di Piacenza.

Nel dettaglio gli studenti provengono da Iran (55), Turchia (41), Pakistan (25), India (16), Israele (8), Libano (7), Brasile (4), Usa (4), Arabia Saudita (3), Corea del Sud (2), Egitto (2), Ucraina (2), Malaysia (1), Algeria (1), Emirati Arabi Uniti (1), Camerun (1), Giappone (1). Il corso è a numero programmato a livello nazionale (100 posti): secondo quanto prevede il bando per le ammissioni, le matricole devono provenire al 60% da Paesi Ue e al 40% da Paesi extra Ue. Oltre 300, complessivamente, gli studenti che hanno sostenuto il test di ammissione.

Le lezioni del nuovo corso di laurea inizieranno il 18 ottobre: per il primo anno i 100 studenti attesi a Piacenza seguiranno i corsi nella sala degli Arazzi al Collegio Alberoni.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.