Quantcast

Oltre cento partecipanti da tutto il mondo al Concorso di San Colombano

Sono oltre 100, provenienti da 18 Paesi, gli iscritti alla quarta edizione del Concorso Internazione di San Colombano, aperto a cantanti lirici e a compositori e organizzato dall’Associazione DeA Donne e Arte, in collaborazione con Associazione Novecento e Associazione Domus Justinae. Direttore artistico è il soprano piacentino Giovanna Beretta.

La quarta edizione del concorso si divide in tre sezioni, Canto Lirico, Musica Sacra e Compositori. Per la sezione Canto Lirico sarà Presidente di giuria il basso Carlo Colombara; per quella di Musica Sacra, Jochen Schönleber, Direttore artistico del festival Rossini in Wildbad; Christopher Shultis, compositore americano e Professore Emerito University of New Mexico, sarà invece presidente di giuria della sezione riservata ai Compositori, che  premierà la migliore composizione di un’aria per canto e pianoforte o organo su testo sacro. Le audizioni si svolgeranno dal 21 al 23 ottobre nella cappella ducale di Palazzo Farnese, che sabato 23 ottobre, alle 21, ospiterà anche il concerto dei finalisti della sezione Canto Lirico (ingresso gratuito), con la premiazione dei vincitori. Il giorno successivo, domenica 24 ottobre, in Cattedrale (ore 21) il concerto dei finalisti della sezione Musica Sacra; durante la serata sarà annunciato anche il vincitore della serzione Compositori.

Il quarto concorso San Colombano è realizzato in collaborazione con il Comune di Piacenza e il sostegno della Regione Emilia Romagna, Fondazione di Piacenza e Vigevano e Rotary Club Piacenza.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.