Quantcast

Pallavolo Sangiorgio, Viaroli “A Rubiera è uscito il carattere, ma servirà migliorare gli automatismi”


Più informazioni su

Seconda vittoria in due gare nella difficile trasferta di Rubiera per la Pallavolo Sangiorgio, che resta a punteggio pieno in classifica, in coabitazione con Marudo e Corlo  Successo in rimonta, voluto e cercato, da parte della Pallavolo Sangiorgio contro una squadra che aveva voglia di riscattare la sconfitta (subito ancora in rimonta) alla prima giornata come spiega il secondo libero Elisa Viaroli.

“Al di là delle capacità tecniche – spiega la giocatrice arrivata la scorsa estate dalla serie B del Piace Volley – siamo state a brave a gestire la partita dopo aver perso il primo set. Siamo cresciute nel contrattacco e nella correlazione muro e difesa”. Alla fine i muri sono stati ben 18.  La Pallavolo Sangiorgio è uscita dalle difficoltà di una gara che perso il primo set poteva diventare complicata “E’ uscito il carattere – prosegue -. Tecnicamente conosciamo la nostra forza ma siamo partite contratte e conseguentemente facciamo tanti errori, quando riusciamo a diminurili i risultati si vedono”. In concreto i set vinti. Nel prossimo turno la Pallavolo Sangiorgio affronterà la sua nemesi storica: il Volley Stadium Mirandola. Una rivalità sportiva iniziata nella stagione 2018/2019 quando le due formazioni di coach Capra e Molinari hanno lottato ed ottenuto, se a distanza di qualche settimana, la promozione in B2. “Dobbiamo evitare queste false partenze, serve per crescere nel gioco, sarà un fattore da superare” precisa.

Cambiare di ruolo (da schiacciatrice a libero) e debuttare in B2, dopo tanti anni di gavetta nei tornei regionali, ha il sapore di una grande soddisfazione personale. “Conosco bene quale è il mio ruolo all’interno della squadra come il passaggio di ruolo. Debuttare in un campionato nazionale mi ha fatto piacere, l’unione di gruppo farà la differenza e per le prossima gara sarà essenziale migliorare gli automatismi”.

Risultati
Volley Stadium Mirandola-Volley Galaxy Inzani 3-0 (27-25, 25-23, 25-20; Rubierese Volley-Pallavolo Sangiorgio 1-3 (25-19, 14-25, 9-25, 10-25); Arbor Interclays-Tieffe Serv. San Damaso 2-3 (25-27, 29-27, 23-25, 25-20, 15-7); Linea Saldatura Volley Academy Modena-Tomolpack Marudo 0-3 (16-25, 11-25, 21-25); Ass. Sport. Corolo-Ltp Vap Uyba Piacenza 3-0 ()25-9, 25-9, 25-14). Riposa Cr Transport Ripalta Cremasca.

Classifica
Pallavolo Sangiorgio, Tomolpack Marudo, Ass. Sport. Corlo 6 punti; Arbor Interclays 5; Volley Stadium Mirandola 3; Cr Transport Ripalta* 2; Rubierese Volley, San Damaso* 1; Galaxy Inzani Volley, Vpa Uyba Ltp Piacenza, Volley Academy Modena, 0. * Una gara in meno.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.