Quantcast

Primo consiglio a Borgonovo in piazza, Patelli: “Tornare comunità” foto

Prima seduta di consiglio a Borgonovo, l’amministrazione Patelli scende in piazza. Dopo l’esito delle elezioni amministrative del 4 ottobre, si è riunito per la prima volta il consiglio comunale. Il sindaco Monica Patelli ha voluto tenere la prima seduta all’aperto, nella piazza davanti alla Rocca.

Un’iniziativa che ha raccolto una grande partecipazione tra i borgonovesi: una piccola folla ha infatti assistito ai lavori del consiglio.

Nel suo primo discorso da prima cittadina Monica Patelli ha sottolineato la volontà far tornare Borgonovo una comunità, “dove la gente e le associazioni del paese partecipano in maniera attiva alla vita del paese, facendo rete fra loro, con l’Amministrazione, e con le frazioni. E dove le tradizioni tornano a rivivere, grazie alla collaborazione e al confronto fra le diverse generazioni”.  “Ci prenderemo cura del paese, – ha proseguito – avendo attenzione sia verso le persone che verso gli spazi – il centro storico più vivo, il viale e i parchi giochi più curati e puliti, il cimitero più tenuto, porteremo di nuovo quel clima di confidenza che solitamente caratterizza un paese accogliente”.

“I primi giorni dopo l’elezione sono stati intensi, – ha raccontato la Patelli – di riflessione e confronto: come è stato sempre detto, non c’è mai stata una spartizione di poltrone, né prima né dopo. Ci siamo dati tutti un gran da fare per far arrivare ai borgonovesi il nostro progetto di cambiamento, caratterizzato da un approccio costruttivo e propositivo, senza voler cancellare quello che di buono è stato fatto finora”. “La decisione di introdurre un assessore esterno con ruolo di vicesindaco deriva dall’esperienza e dalle relazioni di Maurizio Molinelli sono gli ingredienti che servono a tutta la nostra squadra per partire col piede giusto”.
Patelli ha annunciato inoltre che sono iniziati i sopralluoghi e i tavoli di confronto sul cantiere della scuola: “A partire dalla prossima settimana, con la partecipazione attiva di assessori e consiglieri, si entra nel vivo delle attività pianificate, nelle prime 5 settimane”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.