Quantcast

“Ripristinata la completa funzionalità del semaforo di Sant’Antonio”

Danneggiato dall’usura del tempo e, più probabilmente, anche da un’infiltrazione, l’impianto semaforico di Sant’Antonio (Piacenza) presentava da alcune settimane malfunzionamenti in particolare nel sistema di chiamata per l’attraversamento pedonale e nel cicalino di allerta per passaggio disabili. Dopo alcuni tentativi di parziale ripristino – fa sapere l’amministrazione comunale -, si è provveduto in questi giorni alla completa sostituzione della scheda di gestione dell’impianto, che garantirà ora la completa funzionalità allo stesso.

“Ringrazio gli uffici del Comune e Citelum perché non è stato un intervento così semplice, soprattutto nel tentativo di comprendere la reale natura del danno – sottolinea l’Assessore Paolo Mancioppi -. In queste settimane abbiamo ricevuto diverse segnalazioni, comprese quelle del consigliere Sergio Pecorara che ha seguìto con attenzione le fasi dell’intervento. Una volta individuata l’origine del problema, provocato forse da un’infiltrazione in una lampada danneggiata che è stata a sua volta cambiata, si è deciso di procedere alla completa sostituzione della scheda in modo da risolvere si spera definitivamente il problema e di ripristinare il completo funzionamento dell’impianto semaforico anche per l’attraversamento pedonale a chiamata”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.