Quantcast

Scherma, buona la prima ai regionali Assoluti di spada: 12 qualificati per la seconda prova

Si apre molto bene la stagione agonistica della scherma piacentina. A Bologna, alla prima prova regionale della categoria Assoluti, si sono qualificati alla seconda fase ben dodici atleti: 6 nella spada maschile e sei in quella femminile. Il Circolo Pettorelli ha schierato dieci ragazzi e nove ragazze.

In finale sono arrivati Tommaso Bonelli (5°) ed Elena Perna (ottava). Oltre a loro, i qualificati sono: Andrea Polidoro, Amedeo Polledri, Alessandro Sonlieti, Paolo Carini e Francesco Curatolo per il settore maschile e per quello femminile Margherita Libelli, Marta Nocilli, Margherita Pollutri, Matilde Burgazzi e Stefania Perna. La compagine biancorossa di spada è stata assistita dallo staff tecnico del Pettorelli: oltre al presidente Alessandro Bossalini, gli atleti sono stati seguiti da Carlo Polidoro, Francesco Monaco, Cesare Masina. Un risultato che soddisfa il Boss: «Il lavoro dei tecnici in questa prima fase ha pagato e si è visto. Nonostante la giovane età, sono arrivati importanti qualificazioni, anche con gare di livello sia nel maschile sia nel femminile. Ragazzi e ragazze hanno dimostrato la grande voglia di tornare in pedana, alcuni di loro non gareggiavano da un anno e mezzo. Ho apprezzato lo spirito con cui hanno affrontato gli assalti scesi. I risultati ci danno buone sensazioni per la finale nazionale dei campionati italiani Under 14 che si terranno la prossima settimana a Riccione».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.