Quantcast

Spettacolo ‘Coppi e il diavolo’ domenica 10 ottobre a palazzo Farnese

Nell’ambito della mostra organizzata dall’Archivio di Stato di Piacenza “Piacenza in bicicletta, storie e pedalate tra Ottocento e Novecento“, che racconta le storie legate all’uso della bicicletta in città, ai mestieri che l’hanno vista protagonista e ai ciclisti e ai “corridori”, piacentini e non, veri e propri idoli capaci di scatenare grandi passioni, domenica 10 ottobre dalle ore 11 presso la sede di Palazzo Farnese, in occasione di Domenica di Carta, verrà presentato lo spettacolo  “Coppi e il diavolo. Ovvero quando il campionissimo incontrò Gioanbrerafucarlo”.  La pièce, scritta e recitata dall’attore Davide Ferrari, in collaborazione con Gino Cervi, tratto dagli articoli di Gianni Brera, con le canzoni di Claudio Sanfilippo, continua idealmente il percorso intrapreso con l’iniziativa “Piacenza in bicicletta”.

Alla mostra, che resterà aperta fino al 28 gennaio 2022, oltre ai documenti riguardanti le ditte costruttrici di biciclette, tra cui spicca dalla fine dell’Ottocento, la Orio & Marchand, o ai campioni più famosi, ampio spazio è dedicato alle vicende meno note; grazie allo spoglio del quotidiano locale e con l’aiuto di numerosi prestatori si è ricostruito come è stata vissuta la bicicletta in città: dagli incidenti quasi quotidiani ai numerosissimi furti di due ruote, a volte rocamboleschi, quasi mai smascherati. Insomma, le oltre cinquanta biciclette esposte, oltre alle caratteristiche tecniche e meccaniche, raccontano le vicende che le hanno viste protagoniste.

La mostra è svolta in collaborazione con l’associazione Velolento di Piacenza, che da anni recupera e promuove l’uso di biciclette dimenticate, Editoriale Libertà-Fondazione Donatella Ronconi ed Enrica Prati che ha messo ha disposizione l’archivio storico del quotidiano piacentino, specchio della realtà cittadina dalla sua fondazione (1883). I prestatori sono: collezioni private, Piacenza; associazione Velolento, Piacenza; fratelli Maserati, San Nicolò a Trebbia; Biblioteca Comunale Passerini-Landi, Piacenza; Archivi Storici Diocesani di Piacenza-Bobbio, sezione di Piacenza.

Nel rispetto delle norme anti-Covid-19 è necessaria la prenotazione telefonando al numero 0523.338521 oppure scrivendo all’indirizzo e-mail as-pc.segreteria@beniculturali.it. Green Pass e mascherina obbligatori. Aperture straordinarie: sabato 6 novembre 2021, concerto Musica in bicicletta dell’Orchestra del Liceo Melchiorre Gioia, diretta da Franco Marzaroli.

Generico ottobre 2021

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.