Quantcast

“Cani nel soccorso”, domenica si inaugura la nuova sede del Gruppo Cinofilo “La Lupa” foto

Sarà la manifestazione “Cani nel soccorso”, in calendario domenica 28 novembre dalle 14 alle 18, a inaugurare la nuova sede operativa del Gruppo cinofilo La Lupa in via Bubba 43 a Piacenza.

L’iniziativa, realizzata con il patrocinio del Comune, proporrà un intenso programma di dimostrazioni professionali – in campo l’unità cinofila antidroga della Guardia di Finanza – ed esibizioni sportive di Mondioring (disciplina che evidenzia, in una serie di prove, l’affinità nel binomio tra cane e conduttore), Disc Dog, che permette di ammirare salti e veloci evoluzioni dell’animale nell’afferrare al volo il frisbee, e Obedience, in cui si mette alla prova l’educazione degli amici a quattro zampe e il rispetto delle regole di comportamento apprese. Non mancherà, nel corso del pomeriggio, una dimostrazione dedicata a soccorso e ricerca in Protezione Civile, fulcro dell’attività del Gruppo cinofilo La Lupa”che, dopo oltre 15 anni trascorsi presso la sede operativa di via XXIV Maggio, si è ora trasferito nell’area verde comunale di via Bubba, nelle vicinanze della Casa di Iris. Nell’occasione sarà presente anche il vice sindaco e assessore alla Tutela Animali Elena Baio.

“Sarà una vera e propria festa per presentare alla città la nostra nuova casa – rimarca il presidente del sodalizio, Gabriele Morni – e anche il pubblico verrà coinvolto grazie a diversi momenti ludici: per chi vorrà partecipare con il proprio cane, ci sarà l’opportunità di tanti premi in palio”. L’ingresso alla manifestazione sarà gratuito, senza obbligo di green pass ma nel rispetto di tutte le normative anti Covid. Tutti gli aggiornamenti si potranno trovare sul sito www.gruppocinofilolalupa.it , sulla pagina Facebook e Instagram dell’associazione.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.