Quantcast

Conad Alsenese ospita Forlì, coach Mazzola “Partita complicata”

Più informazioni su

Da Cesena a Forlì per una doppietta romagnola nel mirino. Dopo il successo al tie break di domenica scorsa al Carisport cesenate, in serie B1 femminile la Conad Alsenese si prepara ad ospitare domani (sabato 27 novembre) alle 21 al palazzetto di Alseno la Bleuline Forlì, formazione che condivide la terza posizione in classifica nel girone D. Le gialloblù hanno centrato la seconda vittoria stagionale, ma hanno bisogno di continuità di prestazione e di risultati per alimentare la propria graduatoria e trovare risposte ancora più convincenti di squadra.

“Ci aspetta – commenta coach Enrico Mazzola – una partita complicata. Forlì è una buona squadra e ha una diagonale che potrebbe giocare anche in A2. A loro si aggiungono due centrali molto usati con buon rendimento, spesso superiore al 50% di positività attacco. Nel complesso, è una formazione con qualità ed esperienza. Per quanto ci riguarda, a Cesena c’è un po’ di rammarico per aver sprecato 3 match point nel terzo set e non aver chiuso 3-0, subendo poi un crollo emotivo e tecnico, con le avversarie che hanno cambiato modo di giocare. Ci siamo dovuti abituare al sistema, poi nel quinto set siamo stati bravi a reagire e a spuntarla”. Quindi aggiunge. “Contro Forlì dovremo subito mettere in campo una battuta importante per togliere i loro primi tempi, oltre ad appoggiarci al nostro muro- difesa. Infine, vedremo se riusciremo a dar continuità al nostro cambiopalla, considerando che sfidiamo una formazione che batte molto bene”.

L’AVVERSARIO –La Bleuline Forlì è allenata da Luigi Morolli e in classifica condivide il terzo posto a quota 12 punti con la Csi Clai Imola e con la Tirabassi & Vezzali. Dopo la scorsa promozione dalla B2 (con 16 vittorie su 18), l’organico è stato confermato per buonissima parte, con 3 elementi di esperienza ad affiancare tante giovani: in regia c’è il capitano Elisa Morolli, ex Barricalla e Ravenna in A2, mentre in diagonale figura l’opposta Maria Mauriello, reduce da cinque stagioni in B1 al Sud e unica novità nel 6+1 rispetto alla scorsa stagione. Al centro, un altro elemento che conosce bene la categoria come Camilla Gardini, per diverse stagioni in forza al Cesena. Nel sestetto due prodotti forlivesi fin dal minivolley come la banda Gallo e il libero Gregori, con lo schieramento base completato dalla giovane centrale Bacchilega (2003 da Imola) e da Cecilia Morolli, figlia più giovane di coach Luigi e impiegata in banda.

“Alseno – commenta coach Luigi Morolli – è una squadra molto organizzata, in crescita e che affronteremo con il massimo rispetto. Dovremo organizzarci al meglio per controbattere le loro armi. Abbiamo avuto un buon inizio di campionato, forse inaspettato per quanto riguarda i punti in classifica, ma sappiamo benissimo come sia un girone con squadre quadrate e con atlete già con tanta esperienza in categoria. Affrontiamo ogni partita senza guardare la classifica di chi è dall’altra parte della rete, ma cercando di andare avanti per migliorarci”.

GLI ARBITRI – A dirigere l’incontro tra Conad Alsenese e Bleuline Forlì saranno il primo arbitro Alessio Lambertini e il secondo arbitro Marta Cavalera.

IL TURNO – Questo il programma della settima giornata d’andata del girone D di serie B1 femminile: Csi Clai Imola-Certosa Volley, Conad Alsenese-Bleuline Forlì, Esperia Cremona-Csv Ra.Ma. Ostiano, Tirabassi&Vezzali-Fos Wimore Cvr, Emilbronzo 2000 Montale-Volley 2001 Garlasco, Fumara MioVolley Gossolengo-Elettromeccanica Angelini Cesena.

LA CLASSIFICA- Emilbronzo 2000 Montale 17, Esperia Cremona 13, Csi Clai Imola, Tirabassi & Vezzali, Bleuline Forlì 12, Csv-Ra.Ma. Ostiano 10, Volley 2001 Garlasco 9, Elettromeccanica Angelini Cesena 8, Conad Alsenese, Fumara MioVolley, Fos Wimore Cvr 5, Certosa Volley 0.

COPERTURA MEDIA DEL MATCH – La partita tra Conad Alsenese e Bleuline Forlì sarà trasmessa in diretta sulla pagina Facebook Pallavolo Alsenese.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.