Quantcast

Non riesce la rimonta, Fiorenzuola sconfitto dalla Juve U23 (2-1)

JUVENTUS U23 – FIORENZUOLA (2-1) Aké al 49′ e 75′, Arrondini al 78′ – FINALE

Non riesce la rimonta al Fiorenzuola che esce sconfitto dal “Moccagatta” di Alessandria dai giovani della Juventus Under23.  Una vittoria assai sofferta per i padroni di casa, che hanno una trovato la formazione rossonsera combattiva e alla ricerca del pari fino alle ultime battute di gara. Il primo tempo si era chiuso senza reti, poi una doppietta di Marley Akè nella ripresa aveva portato avanti i bianconeri. A un quarto d’ora dalla fine Arrondini ha riaperto il match, ma l’assedio finale dei ragazzi di Tabbiani non è valso a nulla.

IL COMMENTO di Luigi CariniSi infrange ad Alessandria in casa della Juve under 23 la miniserie positiva del Fiorenzuola. La sconfitta lascia poche recriminazioni: i bianconeri tecnicamente sono probabilmente i meglio dotati della categoria; sono anche molto giovani e commettono spesso ingenuità che impediscono loro di conseguire grossi risultati, ma quando lasci loro l’iniziativa è difficile fare punti, perché nelle loro file hanno fior di giocatori, quasi una selezione dei miglior giovani a livello internazionale. Succede spesso che questi giovani talenti estraggano colpi di classe superiore dal loro repertorio e decidano la partita. Così è stato oggi con il giovane, ma già famoso, Akè, capace di estrarre dal suo cilindro due numeri con due splendide reti. I valdardesi sono stati meno aggressivi del solito. Forse un certo timore reverenziale? Certamente un leggero calo rispetto le precedenti prestazioni. Soltanto in doppio svantaggio hanno avuto la dovuta reazione e dopo aver accorciato le distanze hanno avuto una sola occasione per pareggiare, mentre la Juve si è divorata un paio di grosse occasioni per triplicare. Di positivo resta il primo tempo, che il Fiorenzuola ha giocato con buona autorità ed equilibrio tattico; quando però ad inizio ripresa i locali hanno forzato i tempi, i ragazzi di Tabbiani hanno faticato a reggere l’urto. Rimane il conforto della bella reazione finale, a testimonianza della vitalità e dell’orgoglio di questa squadra la cui battuta d’arresto non ne minimizza il valore e le future possibilità.

Campionato Serie C Girone A – 15° Giornata

Juventus U23 vs U.S. Fiorenzuola 2-1

Juventus U23: Israel, Leo, Stramaccioni, De Winter, Anzolin, Sekulov (56′ Soule), Leone (83′ Zuelli), Sersanti, Miretti (67′ Nicolussi Caviglia). Akè, Pecorino (67′ Da Graca). All. Zauli
A disposizione: Daffara, Senko, Poli, Compagnon, Palumbo, Berbieri, Cudrig, Fiumanò.

U.S. Fiorenzuola: Battaiola; Olivera, Ferri, Cavalli, Dimarco; Nelli (65′ Stronati), Zaccariello, Palmieri (75′ Maffei); Currarino (51′ Tommasini), Oneto (65’Arrondini), Bruschi (75′ Godano). All. Tabbiani

A disposizione: Burigana, Potop, Esposito, Giani, Arrondini, Guglieri, Molinaro, Varoli. .

Reti: 48′ Akè (J); 75′ Akè (J); 78′ Arrondini (F)

Note: Recupero 0′ e 6′ – Ammoniti Miretti (J); Pecorino (J); Stramaccioni (J); Olivera (F)

Grazie a due magie di un ispirato Akè, miglior giocatore dell’incontro, la Juventus U23 ha ragione di un Fiorenzuola mai domo, che riesce a riaprire la gara con la rete di Arrondini e a sfiorare il pari nel finale di una partita ben giocata da parte di entrambe le formazioni.

Il primo tempo è una chicca di tattica, sebbene le occasioni non grandinino per nessuna delle due formazioni; Leone per la Juventus U23 prova da 20 metri al 6′, ma la sfera finisce a lato di un paio di metri dalla porta di Battaiola.

Al 22′ invenzione di Currarino che apre tutto e manda in campo aperto Bruschi, il quale si accentra, mira il secondo palo alla sinistra di Israel ma apre troppo sul secondo palo e fa sfumare una grande occasione per i rossoneri.

Al 28′ Olivera in stirata in area piccola anticipa l’accorrente Pecorino a porta sguarnita, sugli sviluppi del corner il colpo di testa di Stramaccioni è alto sopra la traversa.

Con le due squadre estremamente propositive si chiude la prima frazione di gioco sullo 0-0.

Parte meglio la squadra di Mister Zauli nella ripresa; al 46′ Battaiola in tuffo plastico respinge il calcio di punizione di Miretti, ma la rete arriva dopo due giri di orologio; palla persa in uscita nella propria trequarti da parte del Fiorenzuola, Akè riceve, punta la difesa e lascia partire un missile dal limite che si infila sotto la traversa. 1-0 Juventus U23.

Il Fiorenzuola prova a farsi vivo, ma nessuna delle due squadre riesce ad essere pericolosa nei seguenti 20 minuti anche complice la girandola di cambi operata da entrambe le panchine.

Al 70′ Tommasini, uno dei neo entrati, si invola in coast to coast dalla propria metà campo, il Fiorenzuola vince un rimpallo che mette lo stesso Tommasini, sebbene defilato, in area juventina. Il tiro dell’attaccante valdardese è a lato di un metro sul secondo palo.

Dopo pochi minuti, ancora Akè riceve al limite, e stavolta con il mancino lascia partire una rasoiata che vale il 2-0 per i bianconeri al 75′.

Il Fiorenzuola non demorde; al 78′ punizione di Tommasini deviata dalla barriera, sulla palla arriva come un rapace Arrondini che mette alle spalle di Israel con un bel tocco sotto. 2-1 e partita riaperta.

Maffei trova con una pennellata sul primo palo Ferri all’83’, ma il colpo di testa è centrale, dopo un giro di orologio Stronati perde un brutto pallone al limite della propria area, Nicolussi Caviglia si trova solo davanti a Battaiola ma anche complice il rientro della difesa rossonera calcia debolmente e l’estremo difensore del Fiorenzuola respinge di piede.

All’89’ Dimarco pennella un bel pallone sul primo palo, arriva ancora Arrondini e con una torsione di testa sfiora l’incrocio sul primo palo.

Nel finale, il Fiorenzuola si sbilancia in avanti, la Juventus ha un paio di occasioni su cui in una Cavalli salva a porta sguarnita. Finisce 2-1 per i bianconeri. (Andrea Fanzini)

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.