Quantcast

Tagliaferri (Fdi) alla Regione “Ricostruire il ponte di Barberino”

Ricostruire in fretta il ponte di Barberino, in provincia di Piacenza, per evitare che gli automobilisti debbano usare la galleria alternativa di Coli, fra l’altro poco illuminata e che non più tardi di ieri sera è rimasta al buio a causa di un black out.

A chiederlo, in un’interrogazione, è il consigliere regionale piacentino Giancarlo Tagliaferri (Fdi), che ricorda come “al confine tra Coli e Bobbio, in provincia di Piacenza, proprio nella settimana in cui si raccolgono firme per chiedere la ricostruzione del ponte di Barberino, ieri sera la galleria è finita completamente al buio: già prima ci si vedeva poco e la Statale 45, complice anche l’avvicinarsi dell’inverno, è diventata ancora più insicura. Per fortuna, ieri sera, non c’erano turisti e ciclisti a rischiare la pelle: sono infatti soprattutto gli appassionati delle due ruote ad aver fatto partire una raccolta firme spontanea per sollecitare la ricostruzione del ponte crollato durante l’alluvione del 2015, stanchi di farsi il segno della croce per farsi strada tra auto che vanno veloce, rumori roboanti di accelerate, gas di scarico”.

Da qui l’atto ispettivo per sapere dall’amministrazione regionale “se intenda intervenire al più presto per rendere percorribile in sicurezza il tratto della strada statale 45 sopra citato e quando intenda attivarsi concretamente per la ricostruzione del ponte di Barberino rendendo pubblici tempi e modalità, in quanto la ricostruzione è fondamentale per i collegamenti ciclopedonali sicuri della Valtrebbia e il ponte rappresenta un simbolo di ecosostenibilità”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.