Quantcast

A sette piacentini la Stella al Merito del Lavoro: la consegna in Prefettura

Martedì 28 dicembre, nel Salone delle Armi del Palazzo del Governo, alle ore 11, il Prefetto Daniela Lupo, d’intesa con il Console Provinciale dei Maestri del Lavoro di Piacenza Emilio Marani, consegnerà le Stelle al Merito del Lavoro ai lavoratori insigniti negli anni 2020 e 2021 residenti nella nostra provincia.

Il riconoscimento conferito con decreto del Presidente della Repubblica su proposta del Ministro per il lavoro e la previdenza sociale è concesso ai lavoratori dipendenti da imprese pubbliche o private, anche se soci di imprese cooperative, nonché da aziende o stabilimenti dello Stato, delle Regioni, delle Province, dei Comuni e degli Enti pubblici, che si siano particolarmente distinti per singolari meriti di perizia, di laboriosità e di buona condotta morale e che abbiano prestato attività lavorativa ininterrottamente per un periodo minimo di venticinque anni alle dipendenze di una o più aziende, purché il passaggio da un’azienda all’altra non sia stato causato da demeriti personali.

I destinatari delle Stelle al Merito del Lavoro sono:

PER L’ANNO 2020

Borreri Emanuela, nata a Carpaneto Piacentino (PC) il  31/07/1967, diploma di ragioneria e perito commerciale, dipendente di Douglas Chero SpA dal 16 marzo 1990 a tutt’oggi, da impiegata a Quadro, complessivamente 33 anni di servizio. La candidata inizia a lavorare a 19 anni, dapprima presso la Ditta Biaggi Maria, poi presso la Ditta Devoti Mario per poi passare, nel 1990, alla DOUGLAS CHERO S.P.A., Azienda che opera nel settore metalmeccanico del mercato Oil & Gas, occupandosi della progettazione e costruzione di valvole per impianti petrolchimici. Punto di riferimento per tutti i colleghi che le riconoscono spiccate doti umane e morali, la signora Borreri ha saputo creare con dedizione e impegno un ambiente lavorativo positivo, mantenendo stabilità ed equilibrio per affrontare fasi così delicate. Nel corso della sua carriera ha svolto il ruolo fondamentale di guida e mentore nei confronti dei colleghi più giovani. trasmettendo loro valori etici e professionali Vanno infatti senz’altro riconosciute alla sig.ra Emanuela capacità non comuni nel coniugare competenze tecniche e professionali con doti relazionali e umane.

Delmonte Maria, nata a Cannobio (NO) il 28/04/1943, Diploma Magistrale, ex dipendente di Artis Domus Srl di Piacenza, 55 anni di servizio, Impiegata cassiera. Dal maggio 2018 pensionata. Assunta in data 30/01/1963 con la qualifica di impiegata cassiera, nel lungo periodo lavorativo ha sempre svolto compiti di estrema fiducia gestendo notevoli somme di denaro per provvedere al pagamento dei compensi alle compagnie artistiche più volte ospitate al Cinema Teatro Politeama di Piacenza. Ha saputo affrontare ogni cambiamento con spirito di dedizione e collaborazione, ha intrattenuto con i colleghi e i datori di lavoro rapporti di stima e disponibilità. Ottime qualità relazionali che ha dimostrato nel corso degli anni anche nei rapporti con l’utenza. Ha fattivamente contribuito all’addestramento dei giovani assunti ai quali ha trasmesso non solo le proprie conoscenze, ma anche quei valori di laboriosità, cordialità ed estrema educazione nei rapporti con l’utenza, tra colleghi e con i superiori.

Ferri Luigi, nato a Gazzola (PC) il 21/06/1959, Diploma di Perito Meccanico, dipendente di MO.TRI.DAL SpA di Piacenza dal 1.09.1980 a tutt’oggi, complessivamente 39 anni di servizio ininterrotto presso la medesima azienda, Impiegato 6° liv. Il sig. Ferri, nel corso della sua carriera, si è sempre contraddistinto per la competenza e la professionalità. Ha iniziato come apprendista disegnatore meccanico, poi, una volta assunto, ha proseguito la sua attività nell’ufficio tecnico fino al 2000 ed ha successivamente continuato la sua carriera lavorativa nel settore commerciale, dove tuttora ricopre il ruolo di impiegato commerciale. In oltre 39 anni di attività il sig. Ferri ha fortemente contribuito alla valorizzazione dell’azienda anche nei momenti più difficili e ciò ha permesso la crescita e l’espansione nell’ultimo decennio. Il sig. Ferri ha condotto una vita dedita al lavoro. Grazie alle sue doti di  competenza ed attaccamento al servizio ha sempre rappresentato un punto di riferimento per i colleghi ed in particolare per i giovani dipendenti, sia a livello impiegatizio che produttivo.

Jondini Ernesto, nato A Piacenza il 16/05/1956, Diploma di Perito Elettrotecnico, dipendente di Zincatura e Metalli Spa di Piacenza dal 27/01/1978 al 30/04/2019, attualmente in pensione. Assunto in qualità di  Operaio, dal 1/09/1978 viene promosso Impiegato Tecnico, complessivamente 41 anni di servizio ininterrotto presso la medesima azienda. Il Sig. Jondini ha lavorato per la maggior parte della sua lunga carriera in azienda in qualità di tecnico per il buon funzionamento degli impianti; è stato sempre attento alle problematiche relative alla sicurezza dei motori, al fine di evitare il più possibile problemi di sovraccarico, effettuando modifiche all’impianto per migliorarne la produzione, ed in particolar modo apportando variazioni  altamente innovative per il controllo della combustione, per migliorare gli scarichi da fumi, per evitare danni all’ambiente e per la sicurezza. Il Sig. Jondini ha sempre accolto gli apprendisti con particolare riguardo e pazienza, insegnando agli stessi la manutenzione dei motori e dei bruciatori dell’impianto, garantendo così l’ottimale svolgimento della produzione.     

Maiavacca Daniele, nato a S. Giorgio P.no il 25/07/1063, Diploma di Istituto Professionale, 39 anni di servizio, Quadro da operaio. Inizia presto il suo percorso lavorativo: a 17 anni infatti è assunto al Maglificio Maggi SpA di S. Giorgio P.no in qualità di apprendista addetto al telaio Bentley. Qui impara le tecniche di lavoro programmate da schede meccanografiche, per poi passare alla programmazione di macchine più complesse, sempre per la tessitura. Grazie alle nozioni acquisite, il sig. Maiavacca diventa Responsabile  del Reparto Tessitura con la qualifica dapprima di impiegato, poi di quadro e protagonista del processo di rinnovamento aziendale. Nell’anno 2004 lascia il gruppo Maggi per cimentarsi in nuove esperienze sempre nelle aziende del settore e nel 2011 diviene Responsabile per il Maglificio Malo SpA. Nel giugno 2015 inizia una nuova esperienza presso il Maglificio Tricot srl, dove tuttora lavora,  di Abbiategrasso (MI) come responsabile della Tessitura e progettazione e sviluppo prodotto, apportando il suo bagaglio di competenza professionale, dedizione al lavoro, capacità di innovazione in campo tecnico e produttivo.

PER L’ANNO 2021

Mazzocchi Domenico, nato a Piacenza il 14/06/1970, Diploma Licenza Media, dipendente di Rolleri SpA di Vigolzone (PC) dal 9/03/1987, dapprima come operaio fresatore e, dal 1/01/2009 Impiegato Tecnico. A tutt’oggi oltre 33 anni di servizio. Mazzocchi è stato  uno dei primi operatori su  fresatrici a controllo numerico, macchinario molto all’avanguardia per l’epoca. Negli anni si occupa poi di ricerca e sviluppo inventando un nuovo sistema di aggancio rapido per utensili per presse piegatrici, primo passo che  permetterà all’azienda di presentare domanda di brevetto,  alla quale ne seguiranno altre sei. Oltre a detto sistema di aggancio rapido,  ha inventato altresì una nuova matrice a “v” per presse piegatrici. La sua creatività e la  passione per la meccanica hanno reso possibile un ampliamento dell’offerta e posto le basi per un incremento dell’attività aziendale  con prodotti innovativi e competitivi sul mercato. Si è occupato della formazione dei neoassunti, infondendo senso del dovere e passione per la meccanica. In particolare si è fatto promotore del  rispetto delle norme che riguardano la sicurezza sul lavoro e la prevenzione degli infortuni.

Zucconi Fabio, nato a Borgonovo Val Tidone (PC) il 09/02/1963, Diploma di Tecnico Ind. Elettrica ed Elettronica , dipendente di Paver Costruzioni SpA di Cortemaggiore (PC), Impiegato livello A Responsabile di Reparto Officina, complessivamente oltre 35 anni di servizio. Nella sua carriera lavorativa, il sig. Zucconi Fabio, ha progressivamente sviluppato competenze, iniziando come addetto agli impianti elettrici industriali presso la società Bengalli Franco e C. Tecnik Impianti V.T. S.a.S. e poi come Responsabile addetto agli impianti elettrici industriali presso Prefabbricati Peruzzi srl  e  dal  1997 nella società Paver S.p.A., dove l’azienda gli riconosce di avere sempre dimostrato una profonda competenza nel gestire la manutenzione di impianti complessi fino ad assumersi la responsabilità  del Reparto di Manutenzione, nonché  per aver  sempre saputo risolvere problemi nuovi che hanno consentito alla Paver  S.p. A. di primeggiare nei prodotti per l’edilizia. Zucconi Fabio ha effettuato i miglioramenti tecnici per aumentare la sicurezza e ha vigilato perché ogni lavoratore adottasse con scrupolo le misure obbligatorie di prevenzione infortuni. Ha  formato diversi giovani facendoli crescere professionalmente e soprattutto dando esempio di impegno, disponibilità e attaccamento all’azienda.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.