Quantcast

Aria di Natale a Castellarquato: l’8 dicembre torna Winterland

Più informazioni su

Una location unica per un Natale sospeso nel tempo: Castell’Arquato si appresta ad accendere di luci e di meraviglia le proprie piazze e i propri vicoli storici per festeggiare il Natale 2021 e regalare a turisti e visitatori un’esperienza indimenticabile. Nell’affascinante borgo fortificato, cuore della Val d’Arda, i festeggiamenti organizzati dall’amministrazione comunale inizieranno ufficialmente sabato 4 dicembre con l’accensione dell’albero di Natale e del Presepe luminoso in piazza del Municipio: l’appuntamento, con inizio alle 18, sarà allietato dal coro di Natale. Sarà l’occasione perfetta per vedere la mostra “Un mondo di Presepi” organizzata da Pro Loco e Comune e aperta dal 13 novembre nei locali del Mezzanino del Palazzo del Podestà, in piazza Municipio (dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 18 nei giorni festivi e prefestivi, per informazioni proloco.carquato@libero.it oppure 347-8250724, visitabile fino al 16 gennaio).

Il cuore del borgo medievale tornerà ad accendersi mercoledì 8 dicembre grazie al fascino senza età dei mercatini di “Winterland: il paese del Natale”, evento che vedrà le vie di Castell’Arquato riempirsi di bancarelle e stand gastronomici per tutto il giorno. Non solo shopping, però: la giornata prevede anche spettacoli itineranti con musica e giocolieri, un mercatino dell’artigianato, divertimenti per bambini, visite guidate ai monumenti e l’immancabile conforto per il palato di un bicchiere di vin brulé accompagnato dalle caldarroste o da una bortellina. Appuntamento quindi a sabato 11 dicembre nella frazione di Vigolo Marchese per una giornata dedicata all’arrivo di Santa Lucia: nell’attesa i bambini e le loro famiglie potranno visitare il piccolo borgo fortificato e perdersi piacevolmente tra mercatini, banchi di street food e spettacoli di animazione. Domenica 12 dicembre alle 16 si torna poi nel cuore di Castell’Arquato, in piazza Municipio, per uno spettacolo per i bambini e le canzoni del Coro di Natale a cui seguirà l’evento clou, fissato per sabato 18 dicembre: quel giorno, accolto dal Coro di Natale dalle 16 in piazza Municipio, Babbo Natale in persona con tanto di slitta sarà a disposizione dei bambini per ascoltare desideri, sogni e richieste.

“Non è stato facile organizzare, in un periodo su cui pesa l’incertezza di una pandemia che continua a destare preoccupazioni, un calendario così fitto di eventi. Abbiamo però ritenuto che fosse importante lanciare un segnale di ottimismo, di ripartenza e di speranza. – commenta Gilda Bojardi, assessore comunale con le deleghe a Turismo, Cultura, Sport e Sviluppo economico – Tornare a socializzare e a vivere insieme una festività che simboleggia essa stessa la rinascita è possibile, in questi tempi, rispettando poche e semplici norme di buon senso”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.