Quantcast

Aziende e imprese sempre più tech e sostenibili

Più informazioni su

La digitalizzazione del lavoro e la possibilità di svolgere mansioni da remoto avvenuta repentinamente in questi mesi hanno vissuto una rapidissima svolta che, probabilmente, sarebbe stata comunque inevitabile. Le necessità e gli obiettivi a cui tendono le organizzazioni più strutturate ai nostri giorni sono le semplificazioni tecnologiche e la sostenibilità delle scelte quotidiane. A mettere in atto questi piccoli grandi cambiamenti sono sempre più imprese e aziende a partire dalla formazione dei collaboratori in ottica tech e sostenibile di cui vedremo qualche esempio pratico nelle righe che seguono.

Corsi di inserimento e di aggiornamento in azienda

Uno dei primi interessanti cambiamenti è quello della sempre maggiore attenzione verso i corsi di inserimento e di aggiornamento aziendali che non avvengono più solamente in aula. Difatti le aziende si stanno dotando di strumenti con i quali automatizzano la formazione come i software per creare video-corsi e le piattaforme di gestione e di valutazione finale.

Le nuove tecnologie aiutano le aziende ad essere sostenibili

Se ne è parlato anche alla fiera di Ecomondo, durante la quale il tema principale ha riguardato come l’innovazione faccia bene all’ambiente. Difatti le scelte più innovative e sostenibili fanno risparmiare risorse, tempo e denaro proprio grazie all’aiuto di software sempre più intelligenti e automatizzati.

Questi strumenti consentono alle aziende di avere sotto controllo non solo la gestione e l’amministrazione interna in termini di bilanci e budget. Le nuove tecnologie, infatti, permettono di avere una panoramica in tempo reale anche sulla qualità della preparazione dei collaboratori, sulla logistica, sugli inventari e su ogni altro aspetto della quotidianità aziendale.

Anche la formazione può essere “agile” e sostenibile

Prendiamo ad esempio la formazione. Senza gli strumenti tecnologici attuali l’azienda sarebbe tenuta a creare materiale cartaceo da distribuire e a organizzare corsi ad hoc attraverso l’ingaggio di docenti e l’utilizzo di spazi consoni. Con i sistemi di gestione digitale della formazione, invece, il materiale viene archiviato in database sempre accessibili che fanno risparmiare carta, tempo e denaro.

Parliamo di sistemi dall’interfaccia intuitiva che permettono di realizzare video corsi e tutorial in modo semplificato e, quindi, semplificano il processo di condivisione delle conoscenze senza produrre sprechi e senza aggravare troppo i bilanci aziendali.

Crescono le imprese che guardano all’innovazione

Questa nuova realtà lavorativa si incrocia anche con i dati molto positivi che riguardano la crescita economica regionale e per la quale è emerso che le imprese in Emilia-Romagna siano in forte crescita, nonostante i sentori di crisi che aleggiano da circa due anni. La situazione attuale, quindi, vede una precisa volontà da parte delle aziende di volgere lo sguardo al futuro e di migliorare il rapporto con l’ambiente e con le risorse interne a partire da semplificazioni quotidiane in ottica digitale.

La maggior parte degli imprenditori sulla scena attuale, quindi, ha compreso che le decisioni sostenibili non sono producono output positivi solo per l’ambiente. Un’azienda che opera in regime di sostenibilità avvantaggia anche sé stessa, ottimizzando i processi decisionali e riducendo lo spreco di risorse.

Un nuovo paradigma sociale

Ridurre l’impronta inquinante, quindi, significa abbracciare un intero iter di processi che sostituisce materiali non riutilizzabili con fonti sempre disponibili, proprio come il video corso rispetto al manuale cartaceo stampato. Se il video corso può sempre essere editato e aggiornato, il manuale stampato diventa inutilizzabile non appena arriva un nuovo aggiornamento che ne invalida il contenuto.

Questa nuova concezione di azienda e di crescita è stata velocizzata dai recenti avvenimenti mondiali che hanno spinto le persone a ragionare sull’importanza di preservare il futuro attraverso le decisioni di oggi. Ed è proprio questo il principio alla base della sostenibilità per il quale ogni scelta attuale deve sempre tenere in considerazione le ricadute sui futuri abitanti del pianeta.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.